Home / Arezzo / L’Arezzo Karate combatte ai Campionati Italiani di Torino
Arezzo Karate - Oretti, Badalotti e Mencattini

L’Arezzo Karate combatte ai Campionati Italiani di Torino

Filippo Oretti e Ilaria Badalotti andranno a caccia di medaglie nella più importante gara nazionale. Domenica 15 febbraio sono in programma i “Karate Games”, un evento per i bambini del vivaio

AREZZO – Dai più piccoli ai più grandi, l’Arezzo Karate è pronto a vivere un fine settimana di grandi appuntamenti. Le maggiori attese ricadono sui Campionati Italiani Assoluti di Kumite (Combattimento), un evento in programma sabato 14 e domenica 15 febbraio a Torino in cui si sfideranno tutti i migliori talenti del karate nazionale. A rappresentare l’Arezzo Karate saranno i suoi due atleti di punta, Filippo Oretti e Ilaria Badalotti, che hanno guadagnato il pass per la più importante manifestazione italiana dopo aver trionfato due settimane fa nelle fasi di qualificazione regionale.

Arezzo Karate - Ilaria Badalotti (3)I due atleti in passato sono stati capaci di vincere un titolo italiano a testa (Oretti negli Juniores e Badalotti negli Esordienti) e di entrare così nelle nazionali giovanili, dunque sono ora attesi dalla definitiva consacrazione anche nella massima categoria. Classe 1990, Oretti vanta già nel proprio curriculum alcune positive partecipazioni ai campionati Assoluti e a Torino scenderà sul tatami negli 84 kg, mentre Badalotti (1996) debutterà nella competizione combattendo nei 61 kg.

«Si tratta di una delle gare più importanti dell’intera stagione – commenta Alessandro Balestrini, direttore tecnico dell’Arezzo Karate, – a cui parteciperanno tutti gli atleti più forti d’Italia. Conquistare una medaglia sarà veramente un’impresa, ma noi riponiamo grande fiducia in Oretti e Badalotti, due ragazzi che nel corso degli anni hanno sempre mostrato il loro valore e che hanno le carte in regola per far bene anche in questi campionati italiani».

In concomitanza con gli Assoluti di Torino, tutti i bambini del vivaio dell’Arezzo Karate gareggeranno a Siena nella seconda edizione dei “Karate Games”.  L’appuntamento, in programma domenica 15 febbraio, vedrà venti giovani atleti della società aretina mettersi alla prova in una serie di giochi in cui combatteranno e si divertiranno insieme a tutti i coetanei del raggruppamento interprovinciale Arezzo-Siena. Gli atleti in gara saranno divisi nelle varie categorie Bambini (fino a 7 anni), Fanciulli (8-9 anni) e Ragazzi (10-11 anni), e vivranno una serie di percorsi e di prove ludico-motorie volte a mettere in risalto le capacità fisiche e coordinative di ogni partecipante.

«Questa manifestazione – aggiunge Balestrini, – si svilupperà attraverso una serie di giochi propedeutici alla pratica del vero e proprio karate. L’attività proposta ai bambini del settore giovanile è infatti prevalentemente motoria, con una preparazione che punta allo sviluppo completo del giovane atleta e alla sua crescita complessiva: anche i “Karate Games” riprendono questo modello, permettendo di vivere la gara non da un punto di vista agonistico ma come un bel gioco in cui confrontarsi e fare esperienza con i bambini delle altre società».

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.