Home / Politica / Insieme Per Cambiare Riparbella sulle risorse della Val di Cecina
ipc-riparbella
ipc-riparbella

Insieme Per Cambiare Riparbella sulle risorse della Val di Cecina

Proseguono le serate pubbliche organizzate dalla Lista Civica IPC di Riparbella. Giovedì 18 aprile alle 19:00 presso l’Osteria il Viandante (Riparbella – Loc Melatina) il tema sarà incentrato sullo sfruttamento delle risorse della Val di Cecina. La vicenda dell’inquinamento della falda acquifera con la trielina a Cecina, la siccità dello scorso anno con i continui emungimenti da parte della Solvay, la gestione delle aree protette e della zona Anpil del fiume Cecina e il disastro del Lago di Santa Luce, completamente essiccato nell’indifferenza delle autorità preposte alla sua tutela, sono qualcosa di più di semplici campanelli d’allarme sui quali tutti gli amministratori devono interrogarsi e predisporre, senza indugio, un piano d’azione comune.

Le difficoltà e gli egoismi che ci sono stati fino ad oggi tra i Comuni ove scorre il fiume Cecina devono cessare e tutti devono assumersi le loro responsabilità affrontando la proposta concreta che, ad esempio, IPC ha lanciato a Pomarance: un vero coordinamento tra alta e bassa Val di Cecina. Ospite d’onore sarà Bruno Niccolini, appassionato scrittore amante della Val di Cecina insieme a Maurizio Marchi, fonte inesauribile di dati e numeri utili ad avere un quadro della situazione reale. Ci auguriamo che i Sindaci, tutti invitati, intervengano alla serata mettendo da parte divisioni ideologiche e partitiche per aiutare a far si che nella popolazione si formi quella giusta consapevolezza dell’importanza del tema ambiente per la nostra salute e per l’economia di tutto il territorio.

fonte: Alessandro Lucibello Piani – IPC Riparbella

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.