Home / Prato / HOCKEY – Il pratese Amato in gol all’esordio con l’Italia
Samuel Amato (foto Enrico Mari)
Samuel Amato (foto Enrico Mari)

HOCKEY – Il pratese Amato in gol all’esordio con l’Italia

PRATO – C’è molta soddisfazione a Prato per il debutto con gol del proprio capitano Samuel Amato con la casacca della Nazionale Italiana. Convocato dal ct Massimo Mariotti (giocatore-allenatore di quel Prato che fece la storica doppietta scudetto-Coppa Italia nell’ormai lontano 2002-2003 e che l’anno prima conquisto con i lanieri la Coppa di Lega) al posto dell’infortunato Davide Motaran per partecipare al torneo internazionale di Montreux in Svizzera in programma fino al 5 aprile), Amato ha immediatamente fatto vedere il proprio valore segnando un grandissimo gol alla formazione di casa. Originario dell’Argentina, in cui è conosciuto col cognome in castigliano Amado, dopo aver conquistato la medaglia d’argento ai Mondiali Under 20 di Montevideo (Uruguay) nel 2003, Amato sette anni fa rinunciò per sempre a vestire la casacca albiceleste. La speranza, appena giunto in Italia, era quella di poter un giorno vestire l’Azzurro. Nonostante il tanto lavoro svolto in questi anni, la chiamata con l’Italia ormai sembrava una chimera.

Invece, proprio a pochi giorni dalla retrocessione del Prato in A2 (i dirigenti lanieri hanno avuto un grandissimo coraggio a mandare in pista tantissimi atleti Under 20 e, nonostante il risultato conseguito sul campo quest’anno, questo fa ben sperare per la prossima stagione), si è alzata la fenice dalla cenere di una stagione sfortunata. Mariotti ha dato fiducia a Amato chiamandolo per il glorioso torneo di Montreux. Il capitano laniero è stato immediatamente mandato in pista facendo il suo esordio contro l’Hockey Club Montreux e, dopo la rete del talento follonichese Marco Pagnini, ha messo il proprio timbro indelebile sulla partita con un grandissimo gol dalla distanza. Non contento, Amato ha messo lo zampino nel gol del 3-0 dell’altro oriundo Federico Ambrosio, fornendo al (doppio) connazionale un assist al bacio. Stasera alle 20:30 (diretta streaming su www.hockeypista.it) l’Italia affronterà la Francia, sconfitta ieri dall’Angola che vede nel proprio staff l’ex portiere catalano del Prato Octavi Tarrès e che sarà l’avversaria degli Azzurri domani sera alle 22.

Marco Gargini

Già firma de “il Corriere di Firenze”, “il Nuovo Corriere di Prato”, “il Vostro Quotidiano”, ha collaborato anche con “ItaliaCalcioa5.it”. È stato radiocronista per “Radio Antenna Toscana 1” e “Radio Bruno” e inviato sui campi dilettantistici di calcio a 5 per “Rete 37”. Appassionato di sport e catalanista, nel 2010 è stato nominato ambasciatore in Toscana per la Plataforma Pro Seleccions Esportives Catalanes.