Home / Cronaca / GROSSETO – Omicidio Meynster, rito abbreviato per Bertini
Irina Meynster, foto tratta da Chi l'ha visto?
Irina Meynster, foto tratta da Chi l'ha visto?

GROSSETO – Omicidio Meynster, rito abbreviato per Bertini

MONTE ARGENTARIO (Grosseto) – Sarà giudicato con il rito abbreviato il 48enne Sergio Bertini, il tecnico informatico accusato di aver strangolato nell’ottobre 2013 la sua compagna, l’ucraina Irina Meynster (nella foto tratta dalla trasmissione Chi l’ha visto?), dopo l’ennesima lite di gelosia. L’uomo avrebbe anche di occultare il cadavere lanciandolo in un dirupo sul Monte Argentario. Bertini, comunque, confessò durante l’interrogatorio e fu arrestato. Si è costituita come parte civile, accolta dal giudice, anche l’associazione ‘Olympia de Gouges’ che si occupa delle donne maltrattate.

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.