Home / Cucina / Gnocchi funghi e speck su crema di gorgonzola
gnocchi speck funghi e gorgonzola
gnocchi speck funghi e gorgonzola

Gnocchi funghi e speck su crema di gorgonzola

Per questo fine settimana lavorativa eccovi una ricetta che si addice al tempo che c’è fuori dalla finestra: gnocchi funghi e speck su crema di gorgonzola

La ricetta di oggi ha una nascita un po’ particolare nel senso che, tanti anni fa, quando andavo in vacanza sul Lago di Garda e la sera andavamo a mangiare la pizza mi capito di ordinare più volte la pizza con gorgonzola, speck e funghi… una bontà secondo me. Oggi, con quel pensiero in testa ho riutilizzato gli stessi ingredienti per farne un condimento per gli degli gnocchi di patate che ho preso già preparati dal banco frigo del supermercato.

Il risultato? Giudicatelo voi

Ingredienti gnocchi funghi e speck per 4 persone:

  • 800 g di gnocchi di patate
  • 150 g di speck
  • 200 g di funghi prataioli (o misto bosco)
  • 1 cipolla
  • 200 g di gorgonzola piccante
  • 2 cucchiai di panna da cucina
  • olio, sale qb

Affettate finemente la cipolla e mettetela a soffriggere in un cucchiaio d’olio.

Lavate i funghi, asciugateli ed affettateli sottilmente, poi metteteli a soffriggere insieme alla cipolla. Salateli leggermente Lasciate cuocere per circa 15 minuti. Nel frattempo mettete a bollire dell’acqua salata per gli gnocchi. Affettate lo speck a striscioline.

Aggiungetelo ai funghi e lasciate soffriggere per due minuti, poi spegnete. Sciogliere il gorgonzola a fiamma bassa ed unite i due cucchiai di panna.

Buttate gli gnocchi e quando vengono a galla scolateli. In ogni piatto adagiate un po’ di crema di gorgonzola (se si fosse intiepidita datele una scaldatina) e gli gnocchi conditi con il sugo di funghi e speck

fonte: Beatitudini in Cucina

Beatrice Rossi

Beatrice, 33 anni. Collabora con Reato d'Opinione per cui tiene la pagina di Storia dell' Arte, in cui è laureata, è food blogger di successo sul suo seguitissimo www.beatitudiniculinarie.it dove racconta le sue ricette in un lungo viaggio alla ricerca di nuovi e vecchi sapori. Artista non solo dei fornelli, nel tempo libero oltre a cucinare ama leggere, disegnare e dedicarsi all'artigianato artistico per cui è creatrice e venditrice.