Home / Cucina / Gnocchi di riso con gamberetti, verdure e sesamo
gnocchi di riso
gnocchi di riso

Gnocchi di riso con gamberetti, verdure e sesamo

Un buon inizio settimana a tutti! Come state? Io sto inviando un po’ di curriculum, sia mai che il 2014 porti qualcosa di buono.

E’ abbastanza frustrante vedere incapaci che ti passano avanti, aspettare risposte che non arrivano e sentire che “l’Italia è in ripresa”… ma dove?? Qui da me sicuramente non lo è. Si cerca di tirare avanti.

Oggi piattino light, con verdure cotte al vapore e gnocchi di riso, che potrete trovare nei supermercati che vendono alimenti asiatici. Tenete conto che devono cuocere mooolto a lungo, 40-50 minuti tutti. Quindi se decidete di prepararli calcolate un’ora abbondante di preparazione!

Ingredienti per 2 persone:

  • 120 g di gnocchi di riso
  • 1 grossa carota
  • 1 porro
  • 1 peperone rosso
  • 200 g di cavolo cappuccio
  • 160 g di gamberetti sgusciati
  • olio di sesamo
  • salsa di soia
  • sale q.b.
  • curry a piacere

Lavate le verdure e tagliatele a rondelle (porri e carote) e listarelle (cavolo e peperoni), metteteli a cuocere al vapore e lasciate cuocere per una ventina di minuti. Ripetete l’operazione per i gamberetti, i tempi di cottura sono indicati sulla confezione, i miei ci hanno impiegato circa 10-15 minuti.

Lessate gli gnocchi di riso in abbondante acqua salata, ci impiegheranno almeno 40 minuti. Preparate un emulsione di salsa di soia, olio di sesamo e curry e conditeci gnocchi, gamberetti e verdure.

Come vedete è una ricetta piuttosto leggera, olio di sesamo ne serve circa un cucchiaino scarso dato il sapore molto pungente! Se volete farli più saporiti da ultimo saltate gnocchi, gamberetti e verdure in padella con un po’ d’olio di semi di girasole ed aggiungere da ultimo l’emulsione, lasciandola leggermente sfumare.

Potete arricchire il piatto con dei semi di sesamo!

Beatrice Rossi

Beatrice, 33 anni. Collabora con Reato d'Opinione per cui tiene la pagina di Storia dell' Arte, in cui è laureata, è food blogger di successo sul suo seguitissimo www.beatitudiniculinarie.it dove racconta le sue ricette in un lungo viaggio alla ricerca di nuovi e vecchi sapori. Artista non solo dei fornelli, nel tempo libero oltre a cucinare ama leggere, disegnare e dedicarsi all'artigianato artistico per cui è creatrice e venditrice.