Home / In evidenza / Francesco Sole, un divo ai tempi di WhatsApp – VIDEO
Francesco Sole L'amore ai tempi di WhatsApp

Francesco Sole, un divo ai tempi di WhatsApp – VIDEO

MODENA – Beep beep. No, non è la sveglia. È semplicemente il cellulare che squilla. Un altro messaggio su WhatsApp. Online, digitazione, messaggio visualizzato, stress da nessuna risposta. C’è un po’ tutto questo nel video del ventenne modenese Francesco SoleL’amore ai tempi di WhatsApp” che sta letteramente spopolando in rete.

Francesco ha caricato soltanto due video su Youtube (l’altro è “Come prendere bei voti senza studiare?”), ma il suo talento, la sua simpatia e la sua ironia l’hanno fatto diventare in brevissimo tempo un vero divo della rete. Giovanissimo sceneggiatore, nei suoi montaggi ricorda un po’ lo stile di Cédric Klapisch, regista e sceneggiatore de “L’appartamento spagnolo”, il film che racconta l’Erasmus.

L’amore ai tempi di “WhatsApp”

In un’intervista su Tgcom24, Sole racconta come i punti di forza dei suoi video siano l’identificazione del pubblico «nelle varie situazioni che narro nel video» e nelle ansie sentimentali. Un modo semplice e divertente per raccontare il mondo dei giovani di oggi, fatto anche di social network e di ansie che derivano soprattutto da questi. Come l’ansia per l’incontro con la ragazza che piace adesso sostituita dal senso di angoscia se “la tipa” non risponde su WhatsApp. Ma anche un po’ di nostalgia per i tempi perduti, quando «senza cellulare, da ragazzino, nei pomeriggi d’estate – twitta Francesco – andavi al campetto e sapevi che, comunque, c’erano tutti».

Il video sulla celebre applicazione per smartphone di messaggistica istantanea è nato in poche ore. «In un giorno – racconta Francesco sempre a Tgcom24 – ho scritto la sceneggiatura, in due l’ho girato e in tre l’ho montato. Ho fatto tutto da solo e sono un grande appassionato di tecnologie e di scritture». Una passione che sicuramente lo porterà lontano e che ha già avuto i consensi di Francesco Facchinetti e Selvaggia Lucarelli, che hanno fatto girare sui rispettivi social network il link del video.

Marco Gargini

Già firma de “il Corriere di Firenze”, “il Nuovo Corriere di Prato”, “il Vostro Quotidiano”, ha collaborato anche con “ItaliaCalcioa5.it”. È stato radiocronista per “Radio Antenna Toscana 1” e “Radio Bruno” e inviato sui campi dilettantistici di calcio a 5 per “Rete 37”. Appassionato di sport e catalanista, nel 2010 è stato nominato ambasciatore in Toscana per la Plataforma Pro Seleccions Esportives Catalanes.