Home / Massa-Carrara / FIVIZZANO – via libera al collegamento tra la SR 445 e la SP 10
Fivizzano

FIVIZZANO – via libera al collegamento tra la SR 445 e la SP 10

Approvato il testo del protocollo d’intesa che Regione Toscana, Provincia di Massa-Carrara e Comune di Fivizzano firmeranno entro breve per la realizzazione di un tratto di strada comunale che collegherà la SR 445 “della Garfagnana” e la SP 10 “Tenerano” nel Comune di Fivizzano.

L’atto, proposto dall’assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli ed approvato all’unanimità dalla Giunta, definisce gli impegni che ciascuna amministrazione si assume per realizzare il nuovo tratto di viabilità.

“Si tratta di un’opera attesa dal territorio – ha detto Ceccarelli – e inserita dal Comune di Fivizzano nell’ambito della propria programmazione di opere pubbliche. La Toscana ha bisogno di grandi opere infrastrutturali e stiamo lavorando per rendere possibile la loro realizzazione, ma nel frattempo laddove si creano le condizioni sosteniamo con accordi specifici le necessità delle amministrazioni locali, per migliorare la viabilità“.

Il collegamento tra la SR 445 e la SP 10, del quale il Comune di Fivizzano ha predisposto una prima ipotesi progettuale (che dovrà essere approfondita e valutata) , è un’opera dal valore complessivo al momento stimato intorno ai 3.500.000 euro. Oltre che a migliorare la viabilità locale, servirà per prevenire ed evitare potenzali fenomeni di isolamento per i residenti, tenendo conto della chiusura a sud (in direzione mare) della SP10 e considerato che attualmente in quell’area sono in corso i lavori per la realizzazione del 1° lotto della variante alla SR 445 in località Santa Chiara.

Fonte: Giunta della Regione Toscana

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.