Home / Firenze / FIRENZE – Yourselfie, il nuovo giovane brand di Andrea Tutino & Malvina Toccafondi
Yourselfie

FIRENZE – Yourselfie, il nuovo giovane brand di Andrea Tutino & Malvina Toccafondi

Oggi vi parlerò del giovanissimo brand fiorentino Your Selfie di Andrea Tutino & Malvina Toccafondi. Abbiamo fatto una piccola intervista alla nostra amica Malvina per saperne di più di questo giovanissimo brand… Con allegate le Foto di Marco Calderazzo realizzate nel Giardino Strozzi a Firenze durante la Mostra dei Profumi Di Boboli che abbiamo seguito personalmente. yourselfie 3

Malvina, sei un esempio di giovanissima designer, spiegaci quando nasce il tuo amore per la moda e quali studi hai intrapreso nel momento in cui hai deciso che “da grande” saresti stata una stilista.

Prima di tutto Vi ringrazio per questa intervista che reputo una bellissima occasione e sopratutto seguo sempre con passione il vostro lavoro che valuto meraviglioso. Sto cercando di diventare una designer, è un percorso lungo e  l’arrivo è ancora lontano, intanto ci provo creando e ricreando capi con il mio gusto personale molto street. Il mio amore per la moda nasce da piccola: sono sempre stata affascinata da questo mondo cosi bello ma allo stesso tempo duro e difficile. Ricordo ancora uno dei primi servizi fotografici che vidi su Vogue con abiti di Galliano e con protagonista una modella che ai miei occhi valorizzava quegli abiti in modo cosi perfetto. Studiando all’Accademia di moda italiana mi sono resa conto che il mondo della moda è quello che mi appartiene non c’è cosa che mi rende più felice del vedere il mio ideale di gusto e stile messo in pratica.

Quali sono i tuoi ideali di bellezza, a cosa ti ispiri quando crei, gli stilisti e gli artisti che rimangono per te colonne portanti e modelli di riferimento?

Da sempre credo che “ less is more” sia ciò che meglio mi rappresenta, credo anche però che non ci sia cosa più bella di indossare una camicia bianca di Yamamoto con un paio di pantaloni palazzo pitonati di Roberto Cavalli. Amo mixare e sopratutto reinventarmi continuamente, sopratutto mi sbizzarisco con le stampe che adoro. I miei modelli di riferimento in fatto di stile sono senza ombra di dubbio Erin Wason, modella e stilista dal gusto inconfondibile. Lo stilista del quale non potrei proprio fare a meno è Kean Etro e in assoluto Elie Saab per sognare con i suoi meravigliosi abiti haute couture.

Quali sono le impressioni generali che hai sulla moda, nel senso cosa credi che oggi la moda dovrebbe essere, in cosa consiste per te essere “fashion”?

La moda oggi è un reinventarsi continuo, tutti puntiamo però al distinguerci, al renderci particolari con i dettagli. Credo che la moda debba rispecchiare ciò che in realtà siamo, non sforzandoci di indossare qualcosa che magari non ci valorizza, ma solo perché “è di moda”. Amo questo mondo con tutta me stessa, ma credo che sia tanto bello quanto spietato, vorrei un ritorno agli anni ’70 dove eravamo più liberi di avere ognuno un proprio stile e non un’unico stile rivalutato in tanti modi come oggi. Dico sempre questa frase come mantra: Essere fashion per me è saper indossare una gonna fatta di buste di plastica e saperla valorizzare come se tu portassi un tubino di Chanel. Ecco, questo credo che sia fashion : la sicurezza di sentirsi bene con qualsiasi cosa ci piaccia addosso.

Parlaci della tua collezione. Come nasce, a cosa si ispira, per quale tipo di donna/uomo è creata?yourselfie 2

La mia collezione nasce dalla voglia di creare un vero e proprio brand. Insieme al mio ragazzo abbiamo creato #Yourselfie. Il nostro brand nasce dall insieme di tutto ciò che ci circonda, siamo entrambi attenti osservatori di ciò che ci circonda, e yourselfie è proprio come un “nostro autoscatto” sulle tendenze e la moda di oggi. Abbiamo creato una linea di magliette, croptop, abiti da donna e una linea di maglie da uomo. Le stampe floreali, jungle dai colori forti sono il nostro punto di forza, siamo noi i primi ad indossare le nostre maglie, ci immaginiamo ragazze e ragazzi che hanno un gusto semplice ma che puntano a colpire con i particolari. Siamo un bel team: il brand è mio e del mio ragazzo, Andrea Tutino, ma presto ci saranno collaborazioni con Niccolò Fontana proprietario e creatore del brand Dandy Level con il quale ci siamo subito trovati in sintonia  e insieme a noi abbiamo anche un ragazzo che si occupa dell sviluppo e lancio del nostro brand: Andrea Pagnini, che sta facendo si che quest estate #Youselfie vesta tutti noi!

Cosa pensi della moda “virtuale” proposta dei Blogger? Un’opinione spassionata ed anche critica da parte tua che non segui la moda, ma la fai.

Chi di noi al giorno d’oggi non vorrebbe sempre essere al top, vestirsi bene, avere parrucchiere e vestiti meravigliosi? Sarei ipocrita a criticare, quello che critico di questa moda virtuale è il farlo in maniera poco attenta, non con serietà, solo davvero per apparire come persona e non come amante della moda. Amo persone che lo fanno perché in questo mondo ci credono e amano realmente interessarsi di noi giovani che proviamo a fare questo lavoro. L unica cosa che critico è quella di valorizzare stilisti già molto affermati invece di valorizzare giovani stilisti che ci provano in tutto e per tutto. Voi fate questo e per questo vi ringrazio perché date modo anche noi magari un domani di essere un brand famoso e affermato.

Edoardo Maria Savoia

Nato a Firenze nel 31 ottobre del 1990 e residente nel capoluogo fiorentino da sempre. Studente e Fashion Blogger. Molto Appassionato di arte, moda, design e disegno.