Home / Firenze / FIRENZE – Università: L’Ardsu accoglie le proposte di Csx sull’Isee
Csx plaude alle decisioni dell'Ardsu sul nuovo Isee
Csx plaude alle decisioni dell'Ardsu sul nuovo Isee

FIRENZE – Università: L’Ardsu accoglie le proposte di Csx sull’Isee

Il CdA dell’Ardsu ha approvato, accogliendo le  proposte di Centrosinistra per l’Università, una misura speciale per cercare di risolvere i problemi riguardanti le borse di studio derivati dall’entrata in vigore del nuovo Isee.

“Siamo contenti di vedere che quelle proposte che avevamo avanzato in merito alla possibilità di risolvere il problema sono state ascoltate” dichiara Centrosinistra per l’Università in un comunicato stampa “infatti, Csx aveva chiesto di introdurre un bonus casa e l’aumento dei pasti gratuiti al giorno da uno a due per tutti gli studenti idonei ad ottenere la borsa servizi, puntando quindi in modo significativo sulla borsa servizi come misura d’emergenza per tamponare gli effetti immediati del nuovo Isee“.

“Le misure che abbiamo proposto – prosegue il comunicato – sono state effettivamente adottate dall’organo di vertice dell‘Azienda Regionale per il Diritto allo Studio, che le ha accolte attraverso l’apertura di un bando ad hoc diretto agli studenti risultati esclusi: in questo raggiungiamo il doppio risultato di aver visto soddisfatte anche le richieste che avevamo avanzato a livello nazionale, appoggiando la proposta della Rete Universitaria Nazionale – Run di riaprire nuovi bandi per far rientrare l’emergenza provocata dal nuovo Isee“.

Ciò nonostante, concludono da Centrosinistra per l’Università -“Rimaniamo comunque dell’idea che il potenziamento della borsa servizi possa essere uno strumento utile e su cui investire, così da permettere anche agli studenti che superano di poco le soglie previste di usufruire di maggiori agevolazioni su trasporti, mensa e contributo libri”.

Fonte: Centrosinistra per l’Università

Carlo Casini

Giornalista pubblicista, collabora con varie testate e siti come ChiantiSette, BisenzioSette , Isolottolegnaia.it. Sociologo di formazione ed esperto intervistatore, ha lavorato nel mondo della ricerca sociale, del terzo settore e della comunicazione, ma anche nell'ambito agricoltura, ambiente e venatoria. È stato collaboratore direttivo per la Regione Toscana e ha collaborato con Caritas, Mcl, Noi. È innamorato della propria terra, ama il contatto con la natura , riscoprire angoli dimenticati e tradizioni.