Home / Cronaca / FIRENZE – Rapinano smartphone a un giovane, arrestati
Rapina

FIRENZE – Rapinano smartphone a un giovane, arrestati

Rapinano smartphone ad uno studente. Successivamente, la vittima incontra gli autori che, a seguito delle sue rimostranze, pongono in essere una nuova aggressione, rapinandogli un altro cellulare.

I Carabinieri della locale Compagnia identificano e arrestano i due giovani rapinatori, su provvedimento restrittivo.

Durante il mese di Maggio del decorso anno, uno studente si trovava seduto ai tavolini di un pub del centro, quando venne avvicinato da due giovani che gli chiedevano di poter visionare il suo cellulare, per poi impossessarsene. Alla reazione della vittima, i due lo strattonavano e lo spintonavano allontanandosi.

Dopo circa 15 giorni, la vittima incontrava gli autori della rapina a suo danno nei pressi dello stesso pub. Alle sue rimostranze, veniva nuovamente picchiato con calci e pugni per poi subire la rapina di altro cellulare e del suo portafogli.

A seguito dell’aggressione subita nel corso del secondo episodio, l’uomo ha riportato lesioni guaribili in 20 gg. Il malcapitato ha quindi sporto denuncia ai Carabinieri, fornendo una descrizione molto particolareggiata sui connotati fisico – somatici degli aggressori. I dati forniti non erano tanti, ma hanno permesso agli investigatori di dare corso ad un’attività di indagine meticolosa ed intensa basata anche sulle testimonianze di altre persone che si trovavano nei pressi. In poco tempo, i Carabinieri sono riusciti ad identificare gli autori dell’episodio criminoso, due giovani del luogo, di anni 22, già noti alle forze dell’ordine. L’attività investigativa effettuata, coordinata dalla Procura di Firenze – , ha consentito l’emissione di un provvedimento restrittivo a carico dei due, con l’applicazione della custodia cautelare degli arresti domiciliari, eseguita durante la mattinata.

fonte: Carabinieri

Carlo Casini

Giornalista pubblicista, collabora con varie testate e siti come ChiantiSette, BisenzioSette , Isolottolegnaia.it. Sociologo di formazione ed esperto intervistatore, ha lavorato nel mondo della ricerca sociale, del terzo settore e della comunicazione, ma anche nell'ambito agricoltura, ambiente e venatoria. È stato collaboratore direttivo per la Regione Toscana e ha collaborato con Caritas, Mcl, Noi. È innamorato della propria terra, ama il contatto con la natura , riscoprire angoli dimenticati e tradizioni.