Home / Eventi e cultura / FIRENZE – Festa d’Estate A.T.T con consegna Assegno e Targhe
22062014-DSC_1230

FIRENZE – Festa d’Estate A.T.T con consegna Assegno e Targhe

Si è rinnovato, come ogni anno, l’appuntamento con la Festa d’Estate dell’Associazione Tumori ToscanaMercoledì 22 Giugno la splendida Villa di Colonnata a Sesto Fiorentino si è animata per questo importante appuntamento che riunisce amici, volontari, staff e sostenitori dell’Associazione; tutti insieme per trascorre una serata all’insegna dell’allegria e della solidarietà.

Durante la festa è stata premiata la volontaria Anna Bisagni per il suo costante impegno, Fabrizio Carabba, Presidente dell’Associazione Borgognissanti, per la preziosa collaborazione e le aziende sponsor.

“La Festa d’Estate – ha detto il Dottor Giuseppe Spinelli, Presidente A.T.T. – è la Festa di tutti i volontari e di tutte le persone che con entusiasmo e affetto sostengono la nostra attività di Cure Domiciliari Oncologiche gratuite. La nostra Associazione è una grande squadra dove il contributo di ognuno è fondamentale per continuare ogni giorno a curare con amore e professionalità i malati di tumore. Insieme siamo più forti e con il contributo di tutti si possono raggiugere grandi risultati.”

“Quest’anno – ha aggiunto il Dottor Spinelli – riceviamo con orgoglio e gratitudine anche un assegno di 23 mila euro frutto dei Cesti di Natale che nel mese di dicembre, per il quarto anno consecutivo, sono stati distribuiti a favore dell’A.T.T. in tutti i punti Unicoop Firenze che ringraziamo sentitamente per la preziosa collaborazione. L’iniziativa è nata da un’idea di Leonardo Dugini al quale va il merito di questo straodinario risultato che speriamo di ripetere anche il prossimo anno. ”

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.