Home / Cronaca / FIRENZE – Camerunense e marocchino fermati per furto
manette arresto

FIRENZE – Camerunense e marocchino fermati per furto

FIRENZE – È di ben 1.860 euro il valore della merce rubata ieri pomeriggio da un cittadino camerunense di 29 anni in uno “store” di piazza della Repubblica. L’uomo, incensurato, è stato arrestato dalla polizia per furto aggravato. Dopo aver messo a segno il colpo lo straniero, si era allontanato verso la stazione centrale come un normale turista: un grosso zaino in spalla e un voluminoso trolley trascinato a mano. Appena i dipendenti del negozio si sono accorti del cospicuo ammanco hanno subito dato l’allarme al 113 fornendo descrizione e via di fuga del sospetto.

La Sala Operativa della Questura ha immediatamente coordinato le ricerche del soggetto avvistato, dopo qualche istante, dalla Polizia Ferroviaria mentre si stava dirigendo di buon passo verso la Fortezza. In pochi minuti gli uomini della Prima Squadra Volante lo hanno raggiunto e bloccato proprio ai giardini della Fortezza Da Basso. All’interno dello zaino e della valigia la polizia ha così recuperato l’intera refurtiva dalla quale erano state rimosse le placche antitaccheggio: sei giacconi, un cappotto, tre camice, due pantaloni, un paio di guanti e perfino un profumo.

Poco più tardi i Poliziotti di Quartiere hanno invece denunciato per il medesimo reato un cittadino marocchino di 30 anni. In questo caso l’uomo aveva rubato 200 euro di vestiti da un negozio all’interno del centro commerciale di Novoli.

fonte: Questura di Firenze

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.