Home / Cronaca / FIRENZE – Assalto a portavalori, 7 arresti
portavalori
portavalori

FIRENZE – Assalto a portavalori, 7 arresti

FIRENZE – Sono sette le ordinanze di custodia cautelare in carcere a carico dei presunti autori della rapina a mano armata del 22 marzo 2013 intorno alle 8.30 a un furgone portavalori Btv a Campi Bisenzio, in provincia di Firenze. Il bottino fu di “soli” 700.000 euro perché i malviventi “si dimenticarono” altri 500.000 euro a bordo del furgone portavalori. Le misure di custodia cautelare sono state eseguite stamani dalla squadra mobile della Questura di Firenze e sono tuttora in corso perquisizioni a Firenze e a Palermo.

Gli arrestati, nonostante durante la rapina avessero parlato con un chiaro accento dell’Est Europa, sarebbero tutti italiani di età compresa tra i 25 e i 50 anni e sarebbero tutte personalità già note alle forze dell’ordine. Il reato contestato sarebbe quello di rapina aggravata dall’uso di armi.

Secondo la ricostruzione della Polizia, gli autori della rapina avrebbero simulato un incidente con uno scooter. A questo punto, le guardie a bordo del portavalori avrebbero fermato il mezzo per sincerarsi delle condizioni dello scooterista, ma furono circondate dai banditi. Minacciate in strada con le armi da fuoco, le due guardie giurate furono colpite e ferite lievemente. Una terza guardia sarebbe stata minacciata anche attraverso un candelotto di dinamite, risultato poi falso.

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.