Home / Cronaca / FIRENZE – Anziana scopre e mette in fuga truffatrice
polizia 2 questura

FIRENZE – Anziana scopre e mette in fuga truffatrice

FIRENZE – Anziana scopre e mette in fuga truffatrice chiamando il 113. E’ successo ieri mattina in un appartamento a Novoli: una signora di 87 anni ha chiamato subito il 113 e non è caduta nel solito “raggiro a domicilio”. L’anziana stava aspettando la figlia quando, intorno alle 12.00, ha sentito squillare insistentemente il campanello. Senza esitazioni ha aperto trovandosi però di fronte una donna che senza perder tempo ha tentato di spacciarsi per una vecchia amica.

“Ciao sono Paola, non mi riconosci?”, le parole dell’estranea. La padrona di casa si è subito insospettita riconoscendo uno degli approccio notoriamente utilizzati dai truffatori. Quando l’87enne ha allontanato la malintenzionata, quest’ultima ha infine affermato che aveva con sé dell’acqua santa, confermando così i legittimi sospetti della sua vittima.

La signora ha preso il telefono chiamando il 113 e la truffatrice si è allontanata velocemente facendo perdere le sue tracce. Questo “raggiro” per guadagnare la fiducia delle persone è ormai molto conosciuto e in occasioni passate la Questura di Firenze non ha mancato di “pubblicizzarlo in negativo” al fine di farlo conoscere per prevenire e contrastare le “truffe agli anziani”.

La polizia rinnova il suo invito a contattare sempre il 113 per segnalare analoghi episodi e chiarire così qualsiasi dubbio o semplice sospetto.

fonte: Questura di Firenze

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.