Home / Cronaca / FIRENZE – Accoltella il cane della nipote: denunciato un 75enne
accoltellamento cane firenze

FIRENZE – Accoltella il cane della nipote: denunciato un 75enne

L’animale ferito, soccorso da Polizia, 118 e Guardia Zoofila, è fortunatamente fuori pericolo di vita.

Ieri sera la polizia ha denunciato un uomo di 75 anni accusato di aver cagionato lesioni ad un cane, un reato introdotto da qualche anno nel nostro codice penale e che punisce chiunque, “per crudeltà o senza necessità”, maltratta gli animali.

L’episodio è accaduto a Campo di Marte: intorno alle 21.00 sulle linee del 113 sono arrivate alcune segnalazioni di grida provenienti da un appartamento della zona. Dopo pochi istanti gli uomini della Squadra Volante sono intervenuti per le verifiche del caso, scoprendo che nell’abitazione era stato accoltellato una femmina di pitbull di circa quattro anni.

Il responsabile del gesto è stato subito identificato e, secondo quanto ricostruito dagli agenti, soffrirebbe di problemi psichiatrici aggravati da alcolismo cronico. Ad aprire la porta di casa è stata la nipote dell’anziano, una giovane poco più che ventenne. La giovane ha raccontato che dopo l’ennesima lite con il nonno, l’uomo, completamente ubriaco, ha prima minacciato il cane, poi ha afferrato un grosso coltello da cucina ed ha improvvisamente colpito l’animale all’altezza della cassa toracica.

Sul posto è intervenuto anche personale medico del 118 che ha subito trasportato in ospedale il responsabile del gesto ingiustificato. Del cane ferito si è invece occupata la Guardia Zoofila che ha trasferito il pitbull in una clinica specializzata per gli accertamenti del caso. Al momento l’animale è fuori pericolo di vita e già questo pomeriggio verrà riaffidato alle cure della sua padrona.

fonte: Questura di Firenze