Home / Cronaca / FIPILI – Allagamenti a Ginestra e nell’Empolese Valdelsa
allagamento FiPiLi Ginestra Fiorentina (foto Jenny Compagnucci-Twitter)
allagamento FiPiLi Ginestra Fiorentina (foto Jenny Compagnucci-Twitter)

FIPILI – Allagamenti a Ginestra e nell’Empolese Valdelsa

EMPOLI (Firenze) – Una vera bomba d’acqua ha colpito l’Empolese Valdelsa e la zona di Ginestra Fiorentina. Un black-out elettrico ha colpito da circa tre ore la frazione del comune di Lastra a Signa, ma quel che preoccupa è l’allagamento sulla FiPiLi (vedi foto in alto di Jenny Compagnucci tratta da Twitter) a poche centinaia di metri dall’uscita ginestrina, proprio sopra le abitazioni. Gli uomini de “La Racchetta” sono intervenuti per svuotare garage, box e scantinati e la situazione alla Ginestra per il momento rimane sotto osservazione. Preoccupa tantissimo anche il Pesa (vedi foto in basso), che sarebbe a rischio tracimazione tra Cerbaia e Montelupo, passando per San Vincenzo a Torri e Ginestra.

Il Pesa a Ginestra Fiorentina (Lastra a Signa - foto Mamutaj)

Il Pesa a Ginestra Fiorentina (Lastra a Signa)

L’ondata di pioggia ha colpito anche le zone limitrofe. Le squadre dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile sono state impegnate in piazza Matteotti a Montelupo Fiorentino (completamente allagato), a Martignana, a Certaldo e a Montespertoli. Qui, a tenere in apprensione le famiglie sono il torrente Virginio e soprattutto una frana nella frazione di Anselmo. Sempre ad Anselmo, i componenti di una famiglia sono stati portati d’urgenza in ospedale per un’intossicazione dopo che un fulmine ha colpito la loro abitazione che si è incendiata. Sulla 429, si registra traffico bloccato in prossimità di Sant’Andrea. Quattro abitazioni alle case popolari, come riporta “il Tirreno“, sono inagibili a causa dell’allagamento del piano terra, con una persona che ha avuto bisogno delle cure dei sanitari.

Anche ad Empoli la situazione non è delle migliori. Alcuni fossi sono tracimati allagando le cantine e il torrente Orme sta per straripare da Ponzano alla centrale via Cherubini. Ciò ha comportato l’immediata evacuazione delle scuole di Casenuove e di Pontorme. Allagati via Sottopoggio per San Donato e diversi passaggi a livello ferroviario sono in tilt a causa del maltempo.

Oltre il confine con la provincia di Pisa, il torrente Egola a San Miniato ha invaso la sede stradale ed è stata chiusa la provinciale 39. Chiusa per allagamenti anche la strada provinciale 50, mentre preoccupa il livello del Serchio. A Vecchiano, per precauzione, sono stati chiusi alcuni ponti (fonte Tg Traffico).

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.