Home / Cucina / Fiori di zucca ripieni al tonno
fiori di zucca e tonno
fiori di zucca e tonno

Fiori di zucca ripieni al tonno

Lavorando il pomeriggio mi trovo a cucinare spesso e volentieri la mattina, anche ora ci sono 2 torte in preparazione, una è la crostata di prugne che vi ho mostrato ieri e che sto preparando per un compleanno che si terrà stasera. M’è piaciuta talmente tanto che ho deciso di rifarla! L’altra è un esperimento… se riesce lo vedrete presto sul blog!

Questi invece sono fiori di zucca ripieni di tonno, se preferite invece una versione più classica, con la carne, andate qui.

Per 4 persone:

  • 12-15 fiori di zucca
  • 180 g di tonno sott’olio
  • 4 fette di pane raffermo
  • 4 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale, pepe qb
  • 3 pomodori rossi ramati (o una quindicina di ciliegini)

Pulite i fiori di zucca eliminando la parte interna e passateli con un panno umido: tagliate il fondo per togliere l’interno estraendo il rimanente con attenzione in maniera che il fiore rimanga integro.

Mettiamo a mollo il pane in poco latte e acqua. Nel frattempo fate bollire dell’acqua e tuffatevi i pomodori per circa 1 minuto. Toglieteli dall’acqua e spellateli! Questo passaggio serve se usate i pomodori ramati, altrimenti saltatelo! In un mixer mettete il tonno con il prezzemolo, il pane bagnato, l’uovo, il formaggio, sale e pepe.

Tritate per qualche secondo. Se il composto risultasse troppo umido aggiungere un cucchiaio di pan grattato. Con questo composto riempite i vostri fiori di zucca. In una padella antiaderente e mettervi lo spicchio d’aglio, 3 cucchiai d’olio e i fiori ripieni.

Lasciate soffriggere un paio di minuti per lato, poi aggiungere i pomodori. Pepate e salate leggermente i pomodori, lasciate cuocere per una ventina di minuti, rigirando i fiori di tanto in tanto!

fonte: Beatitudini in Cucina

Beatrice Rossi

Beatrice, 33 anni. Collabora con Reato d'Opinione per cui tiene la pagina di Storia dell' Arte, in cui è laureata, è food blogger di successo sul suo seguitissimo www.beatitudiniculinarie.it dove racconta le sue ricette in un lungo viaggio alla ricerca di nuovi e vecchi sapori. Artista non solo dei fornelli, nel tempo libero oltre a cucinare ama leggere, disegnare e dedicarsi all'artigianato artistico per cui è creatrice e venditrice.