Home / Eventi e cultura / Festa di Capodanno 2014 a Scandicci (FI)
capodanno scandicci
capodanno scandicci

Festa di Capodanno 2014 a Scandicci (FI)

Apertura in Piazza della Resistenza con Gli Ortolani, band vincitrice del concorso “Ultima fermata Resistenza” dalle 21.30. Festa di Capodanno a Scandicci.

A seguire Camillocromo feat. Piero Gesuè (Circus Swing Orchestra), Ginevra Di Marco e l’Orchestra di Piazza Vittorio e Dj set con Ghiaccioli e Branzini e Lorenzo Hugolini

La notte di San Silvestro, presso la nuova Piazza della Resistenza di Scandicci, vera novità di questo capodanno fiorentino, si arricchisce della presenza di una nuova band. Nei giorni scorsi, in collaborazione con Controradio e GingerZone, era stato bandito un concorso per selezionarne una che avrebbe aperto le danze. Il nome della band è quello de Gli Ortolani, giovane gruppo fiorentino la cui età media non supera i 23 anni, dal sound fresco e ironico. Il contest, intitolato “Ultima fermata Resistenza”, ha visto la partecipazione di più di una decina band in sole 2 settimane di promozione.

Orchestra Piazza Vittorio

Orchestra Piazza Vittorio

Il capodanno di Scandicci prenderà il via quindi dalle ore 21,30 in quel nuovo spazio contemporaneo ubicato fra il municipio e il nuovo Centro, progettato dal grande architetto Richard Rogers.

A valorizzare il cartellone anche la band dei Camillocromo “Circus Swing Orchestra” feat Piero Gesuè, uno strepitoso ensemble che per l’occasione propone un repertorio di canzoni italiane e internazionali dal sapore retrò dove le improvvisazioni jazzistiche della voce si fondono con le atmosfere dell’epoca d’oro dello swing. A seguire una delle più intense voci in circolazione e la più acclamata orchestra multietnica d’Italia: Ginevra Di Marco e L’Orchestra di Piazza Vittorio, una collaborazione fortemente voluta e frutto di percorsi di ricerca paralleli nell’ambito della musica popolare soprattutto italiana.

Chiudono i festeggiamenti Ghiaccioli & Branzini e Lorenzo Hugolini, il primo è uno dei maggiori esponenti della scena ElectroSwing /Nu Jazz italiana, il secondo è invece noto come cantante della band fiorentina dei Martinicca Boison, sul palco con un dj set in cui si balla il rock and roll e l’elettronica.

Camillocromo

Camillocromo

Il progetto è interamente sostenuto dalle aziende di Scandicci e curato da Scandicci Cultura in collaborazione con il Comune di Firenze. La serata, la cui direzione artistica è affidata al network de La scena Muta in collaborazione con Ginger Zone, sarà presentata da Marta Bigozzi.

L’evento sarà seguito in diretta radiofonica dall’emittente Controradio.

PROGRAMMA:

  • Ore 21:30 in apertura gli Ortolani (vincitori del concorso “Ultima fermata Resistenza”)
  • Ore 22:15 Camillocromo feat. Piero Gesuè in Circus Swing Orchestra
  • Ore 23:00 Ginevra Di Marco e l’Orchestra di Piazza Vittorio (prima parte)
  • Ore 23:50 – Brindisi di Mezzanotte e saluti istituzionali
  • Ore 00:10 – Ginevra Di Marco e l’Orchestra di Piazza Vittorio (seconda parte)
  • Ore 00:50 – Dj set Ghiaccioli & Branzini e Lorenzo Hugolini

ORCHESTRA DI PIAZZA VITTORIO con GINEVRA DI MARCO

Ginevra di Marco

Ginevra di Marco

Lo straordinario spettacolo dal vivo dell’Orchestra Di Piazza Vittorio si arricchisce di un ulteriore elemento alla loro formazione sul palco: l’incredibile e inconfondibile voce femminile dei CSI e PGR, Ginevra Di Marco, che si unisce alla più importante band multietnica in circolazione per un tour che li vedrà protagonisti nei teatri italiani a partire da novembre. Una collaborazione fortemente voluta da entrambe le parti e frutto di percorsi paralleli e comuni di ricerca sulla musica popolare. Ginevra Di Marco negli ultimi anni ha consolidato la sua esperienza di interprete di canti popolari, anche attraverso il suo ormai celebre spettacolo “Stazioni Lunari” e collaborazioni inconsuete come quella con l’astrofisica Margherita Hack per il progetto “L’anima della terra vista dalle stelle”.

GHIACCIOLI & BRANZINI

Dj e producer torinese, Ghiaccioli & Branzini è un dei maggiori esponente della scena ElectroSwing /Nu Jazz italiana. Prendete i classici del Jazz quali possono essere Duke Ellington, Count Basie, Django Reinhardt e fateli dialogare con le molteplici apparecchiature digitali quali Synth, Drum Machine e VST. Il suono che emerge da questi esperimenti è il percorso intrapreso da Ghiaccioli & Branzini. La sua personale visione della Dance Music Contemporanea gli permette di avere un approccio molto free lance nei confronti di quello che propone, c’è spazio per la musica italiana e per la grande musica Soul del ‘900 tutto rivisitato e rieditato alla sua maniera. Vive a Firenze. Ghiaccioli & Branzini è parte del Consorzio Diggei Indipendenti e del collettivo di musicisti La Scena Muta. www.ghiaccioliebranzini.it

LORENZO HUGOLINI

Musicista e deejay, ha all’attivo 4 cd pubblicati per la prestigiosa etichetta Materiali Sonori con il gruppo Martinicca Boison per il quale compone, canta e suona pianoforte e chitarra. Propone un digeisette dove si balla il rock and roll, Vinicio, Bob Marley, Rino Gaetano, i Led Zeppelin ma anche i balli caraibici ed i Chemical Brothers, Loretta Goggi e Fat Boy Slim. Insomma è molto divertente. www.martiniccaboison.it

CAMILLOCROMO feat. PIERO GESUE’ (CIRCUS SWING ORCHESTRA)
Dal 2005 più di 400 esibizioni in importanti palchi e festival fra i quali: Efes Pilsen One Love Festival (Istanbul), Fira Magica Barcelona, VolterraTeatro, Carnaval de Madrid, Folkest, Musicastrada festival, Haizetara Festival, Fabbrica Europa, Pflasterspektakel Festival Linz, Chalon Dans La Rue, Napoli Teatro Festival, Sentieri Acustici, FestiVan Turchia, Waves Festival Denmark, Auditorium Parco della Musica Roma, Internazionalni Festival Ulicnih Svirac Novi Sad. Uno strepitoso ensemble che per l’occasione propone un repertorio di canzoni italiane e internazionali straripanti di energia dove le improvvisazioni jazzistiche della voce si fondono con le atmosfere dell’epoca d’oro dello Swing e dell’esotismo retrò. Ospite speciale alla voce: Piero Giosuè.

fonte: Scandicci Cultura

Francesco Acciai

Nato a Bibbiena, paese più grande del Casentino in Provincia di Arezzo nel 1985. Vive a Firenze da oltre 7 anni e si occupa di Pubblica Amministrazione, di Web Grafica e SEO. Appassionato di fotografia e del mondo Android, segue costantemente l'evolversi di tutto quello che è tecnologia