Home / Firenze / FIRENZE – Due super acquisti per l’Isolotto calcio a 5
isolotto calcio a 5
isolotto calcio a 5

FIRENZE – Due super acquisti per l’Isolotto calcio a 5

Calcio  A 5 Serie A donne. L’Isolotto Calcio a 5 continua a rafforzarsi: dalla Sardegna arrivano Maira di Flumeri e Anna Piras

L’Isolotto Calcio a 5 continua la sua campagna di rafforzamento. Dopo gli acquisti della spagnola Paula Ulloa e quelli delle giovani Santacroce e Teggi, due nuovi arrivi in casa fiorentina in vista del prossimo campionato di serie A arrivano dalla Sardegna, dal Sinnai, la formazione che lo scorso anno ha vinto la Coppa Italia. Si tratta dell’ex capitano della squadra sarda Maira Di Flumeri, centrale, e del portiere Anna Piras.

isolotto calcio a 5Maira Di Flumeri, classe 1987, compirà 26 anni il prossimo 16 luglio, era lo scorso anno il capitano della formazione sarda, dopo due stagioni trascorse nel calcio a 5 nazionale al Sinnai. Centrale di difesa, dotata di molta grinta e dedizione, aveva segnato anche 4 reti nel solo girone di campionato dello scorso anno, senza contare play-off e gare di Coppa. “Non sposavo più il progetto del Sinnai – le prime parole delle nuova giocatrice della squadra fiorentina – e il progetto dell’Isolotto invece mi piaciuto invece subito molto. Ho deciso quindi di fare un’esperienza fuori dalla Sardegna, e di conseguenza credo e mi aspetto che sarà una grande esperienza per me a 360 gradi, anche a prescindere dal calcio a 5. Mi metterò, quindi, a disposizione della società e del tecnico Maurizio Colella desiderosa di entrare a far parte del gruppo in punta di piedi e con la consapevolezza che c’è molto da imparare. Sicuramente partire per quest’avventura con persone che già conosci ti avvantaggia. Ho appena finito di frequentare l’università, la specialistica di ingegneria civile, mi rimane qualche esame da superare ma le lezioni da frequentare sono finite. Probabilmente quindi era proprio questo il momento giusto per accettare una proposta come quella che mi ha fatto l’Isolotto. Lasciare Sinnai, le compagne di squadra, e tutto quello che ha rappresentato questa realtà per me in questi due anni non è stata una scelta facile… Ma sono sicura che all’Isolotto mi toglierò tante belle soddisfazioni. Le mie caratteristiche? Sicuramente sono una giocatrice più propensa a difendere che ad attaccare, grinta e velocità credo che siano tra le mie doti principali”.

“Mi farà piacere giocare ancora insieme a Maira – conferma il portiere Anna Piras, 33 anni compiuti lo scorso 27 maggio -. Eravamo un bel gruppo.Isolotto calcio a 5 Ci dispiace, il Sinnai è stata un’esperienza indimenticabile per tutti noi: abbiamo fatto una serie A ad alto livello abbiamo alzato in alto un trofeo come la coppa Italia che è il massimo come traguardo dopo lo scudetto, non capita tutti i giorni. Ma ora si volta pagina e speriamo di rivivere altrettanti successi a Firenze. Mi sono subito innamorata del progetto che c’è a Firenze, per il tecnico Maurizio Colella non è stato molto difficile convincermi. La prossima dovrà essere una stagione ambiziosa per forza, se no non sarei venuta a giocare così lontano da casa… Speriamo di raggiungere almeno la Finale a otto di Coppa Italia, le finali scudetto. Vedremo. Le mie caratteristiche? Da sempre gioco in porta, ho iniziato a giocare a calcio da bambina.

Solo per un paio di stagioni ho fatto l’attaccante, poi sono sempre stata in porta: un paio di stagioni nel calcio a 11, poi sempre nel calcio a 5.

fonte:
A.S.D. ISOLOTTO C5 FIRENZE