Home / Arezzo / Due nuove discipline per il fitness acquatico della Chimera Nuoto di Arezzo
chimera-nuoto-fitness-in-acqua-5

Due nuove discipline per il fitness acquatico della Chimera Nuoto di Arezzo

La società presenta i corsi di Jump e Acqua Dren attivati ai palazzetti del nuoto di Arezzo e Foiano. In totale saranno dieci le discipline che caratterizzeranno la stagione del fitness acquatico aretino

Due nuove discipline arricchiscono il panorama del fitness acquatico cittadino. Tra i corsi della nuova stagione del palazzetto del nuoto di Arezzo rientrano il Jump e l’Acqua Dren che, sommandosi alle otto attività già presenti, permettono di proporre una varietà di allenamenti più amplia e mirata alle esigenze di uomini e donne di tutte le età.

A destra Marco Magara

A destra Marco Magara

Il fitness acquatico, gestito dalla Chimera Nuoto e dalla cooperativa Aretina Servizi, ha la particolarità di unire le caratteristiche dell’acqua all’utilizzo di attrezzi, permettendo di lavorare su ogni zona del corpo, di ritrovare la miglior forma fisica e di integrare la preparazione degli altri sport. Tutte le dieci discipline in programma ad Arezzo, tra l’altro, saranno proposte per la prima volta in assoluto anche nella rinnovata piscina di Foiano della Chiana, avviando così un’ulteriore crescita del fitness acquatico sul territorio provinciale.

«Ogni disciplina – spiega Marco Magara, direttore sportivo della Chimera Nuoto, – ha una propria identità ben precisa e si diversifica per l’intensità dell’attività, le metodologie di allenamento, la tipologia degli esercizi e gli attrezzi utilizzati. Il nostro obiettivo è di garantire un programma ricco e variegato in grado di sviluppare definitivamente il fitness acquatico in Arezzo e provincia».

La prima novità sono i corsi di Jump, un’attività che si pratica in piscina attraverso l’utilizzo di un tappeto elastico che richiede un forte lavoro degli arti inferiori per rompere la pressione dell’acqua e rimbalzare in modo regolare, sviluppandosi con esercizi utili per la riabilitazione dagli infortuni, per l’equilibrio e per la coordinazione, per stimolare la circolazione sanguigna e per bruciare calorie. L’Acqua Dren, invece, è un innovativo protocollo di allenamento che si struttura tra movimenti diversi, alternati da recuperi dove assumere liquidi e resi più intensi dall’utilizzo di pantaloni tecnici.

chimera-nuoto-fitness-in-acqua-2L’unione di questi elementi stimola il drenaggio dei liquidi in eccesso, l’eliminazione delle tossine e la diuresi, permettendo una generale pulizia del corpo e un rafforzamento dell’intero tono muscolare. Jump e Acqua Dren si aggiungono alle discipline tradizionali delle stagioni passate (Gag Gambe, Acqua Circuit, GimBike, Idrobike, AcquAlta, Ginnastica Dolce e Ginnastica Funzionale), oltre alla ginnastica per gestanti pre e post partum che permette alle mamme di fare attività fisica con esercizi per preparare il corpo al parto e per riabilitarne successivamente tutte le funzioni.

«Tutte le attività – aggiunge Magara, – sono divertenti e si svolgono a tempo di musica: vogliamo avvicinare il fitness in acqua ai bisogni di ogni aretino, con una proposta sportiva veramente adatta a tutti».

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.