Home / Cucina / DOLCI – Ciambellone con panna
ciambellone con panna
ciambellone con panna

DOLCI – Ciambellone con panna

L’altro giorno poiché avevo della panna da montare prossima alla scadenza ho realizzato questo dolce, cercando su internet ho trovato una ricetta della Moroni. E pensavo. Ma quante trasmissioni di cucina ci sono al giorno d’oggi?

Praticamente su ogni canale, anche su quelli più piccoli e sperduti, tant’è che per bravissimo tempo anche io ho collaborato con una trasmissione chi si occupava di cultura culinaria. Poi mi sono resa conto che forse quello non era l’ambiente giusto per me, forse bisogna essere troppo leccac*** ed a me non riesce.

Simpatie ed antipatie mi si leggono sul viso e soprattutto certo, sono un collaboratore non pagato… ma niente ti autorizza farmi aspettare minimo per mezz’ora poiché tu arrivi tardi, se ci sono dei cambiamenti devi essere tu ad avvisarmi non io ad inseguirti perennemente e a cambiare sempre programmi perché tutto si crea e si distrugge nel giro di pochi secondi.

Ok la televisione non fa per me, non la guardo nemmeno! E quindi mi chiedo come sia il reale ambiente dietro tutto quello sbriluccicare. Quel che ho visto non mi è piaciuto. Tornando al ciambellone ho dovuto fare qualche cambiamento… la ricetta originale prevedeva 250 g di zucchero… troppo dolce! Seriamente… e questa fa tanto la boriosa. Onestamente ai tempi in cui ancora guardavo la tv non mi piaceva molto come cuoca… ora che cucino mi rendo conto del perché!

  • 250 g di farina (+ 50 g di maizena)
  • 250 ml di panna
  • 3 uova
  • 150 g di zucchero (250 originale)
  • 1 bustina di lievito (1/2 originale)
  • vaniglia (bacche o aroma, vanillina in originale)
  • 1 pizzico di sale

In una terrina sbattere le uova insieme allo zucchero con delle fruste elettriche fino a che il composto diventa di colore chiaro e spumoso.

A questo punto aggiungere la panna, la vaniglia e la farina insieme al lievito setacciato e continuare a sbattere con le fruste elettriche in modo che gli ingredienti si amalgamino ben bene e che il composto incorpori aria.

Versare in uno stampo a forma di ciambella imburrato ed infarinato e cuocere in forno preriscaldato a 180 C° per circa 30 minuti, a cottura ultimata aspettare prima di tirare fuori la ciambella che si raffreddi leggermente l’interno del forno, poi tirare fuori e cospargere di zucchero a velo.

fonte: Beatitudini in Cucina

Beatrice Rossi

Beatrice, 33 anni. Collabora con Reato d'Opinione per cui tiene la pagina di Storia dell' Arte, in cui è laureata, è food blogger di successo sul suo seguitissimo www.beatitudiniculinarie.it dove racconta le sue ricette in un lungo viaggio alla ricerca di nuovi e vecchi sapori. Artista non solo dei fornelli, nel tempo libero oltre a cucinare ama leggere, disegnare e dedicarsi all'artigianato artistico per cui è creatrice e venditrice.