Home / In evidenza / Diletta Cateni, ‘The Artistylist’ interview
diletta cateni
diletta cateni

Diletta Cateni, ‘The Artistylist’ interview

Dopo aver intervistato Chiara Blasi, Andrea Dal Zennaro, Eleonora Bruno e Ricardo Perna, per dire alcune delle ultime interviste realizzate, eccoci qua con Diletta Cateni, giovane creatrice del brand The Artistylist

In poche domande chiare e veloci cerchiamo di scoprire assieme che è Diletta, giovane poco più che ventenne di Pisa. Come è arrivata in alto nel mondo della moda e come è nato il suo brand che si è affermato da più di tre stagioni nel mondo della moda e nel mercato.

Come e quando è nato il tuo progetto ?

D.Dico la verità? Per caso, ho sempre amato la moda, l’arte, la fotografia. Sono sempre rimasta affascinata da chiunque mettesse un pizzico di creatività in ciò che faceva…io qualsiasi cosa facessi avevo il cervello che frullava idee. Ho sempre amato disegnare sui programmi di grafica, scomporre le mie foto, ricomporle tra loro, creare collage fantasiosi, ironici, bizzarri. Nel 2011 ho iniziato a lavorare per Vogue Italia a Milano, e nel marzo 2012 preparavo la tesi. Un giorno cominciai a creare un po’ di questi patchwork (mentre ero sotto studio intenso, non so perché, avevo sempre le migliori illuminazioni) e ogni giorno ne creavo uno nuovo con le foto di moda che facevo alle sfilate, agli eventi di Vogue, alle persone che mi colpivano, a qualsiasi cosa che vedevo e ritenevo fosse artistica. Da li ho cominciato a pensare di dare vita a queste stampe strane e colorate fatte di mie foto….e adesso eccoci qui 3 stagioni che porto avanti il mio marchio di sciarpe stampate “The Artistylist” e sono molto soddisfatta!

diletta cateni

Con una creazione di Diletta Cateni

Hai sempre avuto la passione per la moda? Cosa consigleresti a tutti coloro che vogliono trasformare la propria passione in un mestiere?

D.Sempre!! I miei genitori sono proprietari della Boutique DIVO, negozio d’abbigliamento associato alla “Camera Dei Buyer Della Moda”. Fin da piccola mi ritrovavo a passare le giornate negli showroom, scegliere capi, vestire manichini e partecipare alle sfilate dei migliori stilisti. Sono cresciuta in questo mondo e non puoi non affezionartici!! Ho studiato al Polimoda di Firenze e mi sono laureata in Marketing strategico operativo Moda e l’amore per questo mondo è andando solo crescendo! Tutto questo mi ha portato ad amore la moda in tutte le sue forme, cercando così di realizzare qualcosa di creativo, qualcosa che permettesse alla mia “arte” di esprimersi. Sono sempre stata molto determinata, quando mi metto in testa una cosa nessuno riesce a smontarmi. Non c’è emozione più forte di quella che si prova ad avere un’idea e non vedere l’ora di realizzarla! Quindi consiglio a chi vuole fare della sua passione il proprio lavoro di FARLO! …. so che può sembrare un consiglio scontato, ma è ciò che può renderti la persona più soddisfatta e realizzata del mondo!! Chiaramente ci sono mille ostacoli da affrontare… ma è quello il bello: mettersi alla prova!

Quali sono i materiali che usi nella lavorazione dei tuoi prodotti?

D.La collezione di sciarpe “The Artistylist” è totalmente Made in Italy. In estate usiamo la seta e il modal, mentre per l’inverno il cashmere e il modal. Hanno una mano fantastica, sono morbide e profumano.

A quale fascia di età ti rivolgi principalmente?

D.Devo dire che abbiamo fatto diversi test di marketing per capire quale tipo cliente amasse di più il nostro prodotto, ma ci siamo resi conto che non c’è una fascia di età che predilige il nostro prodotto, ma bensì una NICCHIA di mercato che ama l’alta qualità della mia sciarpa, la creatività con cui viene fatta e la stampa unica che è rappresentata sulla sciarpa…e per questi motivi acquista il prodotto. È una collezione dagli 0 ai 100 anni.

Quale sarebbe la tua meta ideale, dove vorresti che il tuo Brand fosse apprezzato e conosciuto e perchè?

D.Facendo fiere da 3 stagioni con il mio marchio ho cominciato a conoscere quelli che sono i mercati esteri e cosa vogliono. Il mercato “The Artistylist” è principalmente

diletta cateni

The Artistylist – by Diletta Cateni

quello del Nord Europa, Italia, Hong Kong, ecc …ma mi piacerebbe arrivare a farmi conoscere soprattutto in America, un mercato che mi sono resa conto offre moltissime possibilità… per non parlare del Giappone… mmm, ok… c’è ancora da lavorare.

Cosa pensi dei Social Network in generale, in special modo del fenomeno Fashion Blog? Hanno davvero una rilevanza dal punto di vista Marketing nel mondo della Moda secondo te?

D.Devi sapere che le foto di moda che facevo, prima che venissero trasferite sulle sciarpe, davano vita ad un blog, il mio blog, con nome “The Artistylist”… questo succedeva 3 anni fa, quindi ancora ero lontanissima dal pensare di fare una mia linea. Andando avanti però mi sono resa conto che ogni giorno cominciavano ad arrivare mille nuovi blogger in rete e non c’era più metodo di differenziazione… così ho pensato raccontare la mia vita, la mia creatività, le mie idee non più sul blog, ma sulle sciarpe! Ho voluto distinguermi, fare qualcosa di diverso. Io consiglio ai fashion blogger di trovare un modo per differenziare i propri blog, le proprie idee. Siamo immersi in un oceano di milioni di blogger… tutti sono piccole gocce che compongono questo oceano… dovete cercare di diventare l’onda, lo tsunami, non rimanere la goccia (ed è quello che tento di fare anche io ogni giorno

Foto su concessione di YARI NINO DEL SUR

Edoardo Maria Savoia

Nato a Firenze nel 31 ottobre del 1990 e residente nel capoluogo fiorentino da sempre. Studente e Fashion Blogger. Molto Appassionato di arte, moda, design e disegno.