Home / Eventi e cultura / Corso di formazione sulla violenza di genere “M.E.L.A.”
violenza-donne
violenza-donne

Corso di formazione sulla violenza di genere “M.E.L.A.”

Regione Toscana e A.R.Pa. presentano il corso di formazione sulla violenza di genere M.E.L.A. (Misure Efficaci Laboratorio Antiviolenza) a Massa (MS) a partire dal 28 settembre 2013. Il corso è formato da 7 incontri i quali si terranno presso la Scuola Media Statale G. Bertagnini in Via Gasparo Venturini.
Il corso è cofinanziato da un bando della Regione Toscana ex L.R. 16/2009, con le donazioni di Soroptimist International Apuano e Woman 4 Woman musica live contro la violenza.

Il programma completo:

28/09/2013 — h 9.00 -14.00
Dalla violenza alla libertà con Prof.ssa Paola Bora.
La storia come strumento per codificare l’oppressione femminile e la discriminazione di genere. La nascita dei centri antiviolenza.

05/10/2013 — h 9.00 – 14.00
La violenza alle donne con dott.ssa Milena Scioscia e dott.ssa Cristina Cerbone.
La differenza tra violenza e conflitto. Gli stereotipi sulla violenza. Ruolo dei media al mantenimento degli stereotipi. Tipologie di violenza.

12/10/2013 — h 9.00 – 14.00
Maltrattamenti e la spirale della violenza con dott.ssa Giulia Fioravanti.
Violenza domestica. La spirale e il ciclo della violenza. Il danno della violenza.

19/10/2013 — h 9.00 – 14.00
Ascolto e accoglienza delle donne in difficoltà con dott.ssa Chiara Zanchi e dott.ssa Rosalba Taddeini.
I bisogni di una donna che subisce violenza: bisogni espressi e inespressi. La modalità di accoglienza. Gli indicatori del disagio.

09/11/2013 — h 9.00 – 14.00
La violenza assistita e la P.A.S. con dott.ssa Sara Vatteroni e dott.ssa Caterina Pafundi.
I bambini esposti alla violenza in famiglia: effetti a breve e a lungo termine. La sindrome inesistente.

23/11/2013 — h 9.00 – 14.00
Assistenza legale alle donne vittime di violenza ed ai loro bambini con Avv. Elisa Forfori e Avv. Elisa Monciatti.
La normative in materia di violenza sulle donne in ambito nazionale e internazionale. Gli strumenti giuridici offerti dal nostro ordinamento per la protezione delle donne vittime di violenza sia in campo civile che penale.

30/11/2013 — h 9.00 – 14.00
I Centri Antiviolenza, come gestirli e quale il loro valore sociale con dott.ssa Elisa Ercoli
Dal numero e tipo di servizi da offrire alle donne a come stendere il budget, dai presupposti teorici del fenomeno della violenza di genere e dell’intervento, a come garantire la sicurezza della casa di ospitalità, a come lavorare in rete e fare promozione.Il Progetto “Guidelines for setting up and running of a women’s refuge” (2003-2004), approvato con il numero Daphne 03/136/W.

La partecipazione è gratuita e prevista per un massimo di 30 iscritti/e. In base alle esigenze formative ed organizzative del corso, i responsabili selezioneranno le domande. Coloro che sono interessati/e a partecipare al corso devono comunicarlo alla Segreteria organizzativa, via email a melantiviolenza@gmail.com o via fax al numero 0585.541.02 entro il 20 settembre 2013, compilando il modulo di iscrizione e allegando una lettera motivazionale (max 20 righe). Ad ogni partecipante che sarà stato presente ad almeno 2/3 delle lezioni verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

fonte: Ufficio Stampa

Elena Salvarezza

Giornalista pubblicista ed una laurea in Design incorniciata. Adatta per pochi non per tutti. Se mi odiano, sto girando bene la penna nella piaga.