Home / Cucina / Cookies con smarties – golosità made in USA
smarties cookies
smarties cookies

Cookies con smarties – golosità made in USA

Cominciamo con una citazione “La vita è un biscotto, ma se piove si scioglie”. Chi riconosce da che film è tratta? Per adesso la vita non mi sembra molto un biscotto, e se lo è, è uno di quelli un po’amari da mandar giù. O un po’ bruciati. Ogni tanto una teglia mi rimane un po’ troppo in forno. Ho promesso questa variante di cookies ad una persona, devo prepararglieli 🙂

Ingredienti:

  • 350 grammi di farina
  • 70 grammi di zucchero
  • 100 grammi di zucchero di canna
  • 225 grammi di burro
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 2 uova
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato o lievito
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 250 g di smarties

Per la preparazione dell’impasto dei cookies ho usato il Bimby, dato che di impastare a mano non ero punto volenterosa!

Lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Mettete nel boccale tutti gli ingredienti meno gli smarties ed impastate a velocità “spiga” per circa 2 minuti. Se non dovesse essere ben impastati impostate un ulteriore minuto. Formate con l’impasto tante palline e schiacciatele leggermente.

Disponetele su una teglia da forno ricoperta di carta e decorate con gli smarties. Se avete quelli piccolini (io ho trovato solo quelli grossi) potete mescolarli da ultimo all’impasto e formare poi le palline. Io ho usato quelli grandi per decorare i biscotti. Infornate i vostri cookies a 180° ventilato per 25-30 minuti.

fonte: Beatitudini in Cucina

Beatrice Rossi

Beatrice, 33 anni. Collabora con Reato d'Opinione per cui tiene la pagina di Storia dell' Arte, in cui è laureata, è food blogger di successo sul suo seguitissimo www.beatitudiniculinarie.it dove racconta le sue ricette in un lungo viaggio alla ricerca di nuovi e vecchi sapori. Artista non solo dei fornelli, nel tempo libero oltre a cucinare ama leggere, disegnare e dedicarsi all'artigianato artistico per cui è creatrice e venditrice.