Home / Economia / Confartigianato e Esercito per il reinserimento lavorativo
esercito 1

Confartigianato e Esercito per il reinserimento lavorativo

Consegnati i “diplomi di body guard” a 56 congedati nell’ambito delle attività coordinate tra Esercito Italiano e Confartigianato per il reinserimento lavorarivo

Si è appena concluso con la consegna di 56 “diplomi da bodyguard”, alla caserma Pralormo di Grosseto, il corso in “Operatore della sicurezza specializzato in grandi eventi, intrattenimento, spettacolo e pubblici esercizi” appositamente studiato da Confartis, l’Agenzia Formativa di Confartigianato Firenze, e Irecoop Toscana per reinserire nel mondo del lavoro i militari congedati.

esercito 3L’iniziativa, frutto della collaborazione tra il Comando Militare Esercito Toscana e Confartigianato Imprese Firenze, èvolta a fornire nuove opportunità lavorative ai giovani che hanno fatto un’esperienza nell’ambito delle Forze Armate. Al corso, completamente gratuito grazie al finanziamento del Ministero della Difesa, hanno partecipato, a Siena e Grosseto, 56 militari provenienti dall’Esercito Italiano (55 uomini e 1 donna).

La crescente domanda da parte dei giovani, nelle carriere iniziali delle Forze Armate, unita ad una necessaria e rigorosa selezione da parte dell’Organizzazione Militare, impone all’Istituzione stessa l’esigenza di individuare  sul mercato del lavoro gli strumenti più idonei e proficui  per un corretto reinserimento dei giovani congedati nella realtà produttiva del paese. Risponde all’esigenza Confartigianato Imprese Firenze, attraverso Confartis, la sua agenzia formativa accreditata presso la regione Toscana, certificata ISO9001, nonché Centro formativo territoriale. L’esercito continuerà comunque a seguire i giovani, assistendoli nell’individuazione di colloqui di lavoro ed invio dei CV presso aziende del settore.

“Con questa iniziativa abbiamo dimostrato che la Forza Armata Esercito è attenta ai percorsi formativi del personale e si dà da fare concretamente per prevederne un reinserimento nel mondo del lavoro al termine del servizio” ha dichiarato il Colonnello Enrico Barduani, Comandante del 3° Reggimento Savoia Cavalleria.

Ad augurare al gruppo in bocca al lupo per la loro carriera nel mondo dei “civili” insieme al Colonnello Barduani, il Tenente Colonnello Mario Esposito, capo ufficio comunicazione RFC dell’Istituto Geografico Militare di Firenze e Alessandro Vittorio Sorani, VicePresidente Confartigianato Firenze.

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.