Home / Eventi e cultura / La comicità di Paolo Rossi in scena a San Guido (LI)
Foto Paolo Rossi BM14

La comicità di Paolo Rossi in scena a San Guido (LI)

La comicità irresistibile di Paolo Rossi sale sul palcoscenico dell’Arena Mario Incisa della Rocchetta, a San Guido di Bolgheri (Li).

Ci sarà tanto da ridere al Bolgheri Melody Festival con tre super-mattatori della comicità italiana che si avvicenderanno nel grande teatro all’aperto in poco più di una settimana. Il primo sarà, mercoledì 30 luglio (inizio ore 21.30. Biglietti da 17,20 euro inclusa prevendita), il poliedrico Paolo Rossi, che tra i bei cipressetti presenta il suo nuovo spettacolo “L’importante è non cadere dal palco”. Un viaggio nel suo repertorio di comicità, dentro il meglio del suo teatro. Una lezione di teatro appunto in cui lo vedremo anche cantare ed improvvisare. Dal cabaret al Mistero buffo 2.0, attraverso Molière, Cecchelin, Jannacci, Gaber, fino ad arrivare a Shakespeare: “L’importante è non cadere dal palco”, un excursus sul teatro di Paolo Rossi, le battute e i personaggi che lo hanno reso grande, un omaggio ai suoi maestri e ai suoi punti di riferimento professionali e personali. Accompagnato in scena dalle musiche di Emanuele Dall’Aquila (al suo fianco ormai da quindici anni), ci racconta il suo teatro e la contemporaneità nel modo che da sempre lo contraddistingue: irriverente, rivoluzionario, pirotecnico, incontenibile.

Dal “ring” televisivo di Zelig al successo nei teatri di tutta Italia con un sold-out dietro l’altro. Per Pintus, ed il suo spettacolo “50 sfumature di Pintus” si tratta di un debutto assoluto dalle parti di San Guido. Lo vedremo in scena lunedì 4 agosto (inizio ore 21.30. Biglietti da 15 euro). A Bolgheri è invece di “casa” Giorgio Panariello che chiuderà, domenica 10 agosto (inizio ore 21.30. Prezzi da 31 a 56 euro), la quinta edizione del Festival nato da un’idea di Massimo Guantini e Sauro Scalzini e promosso da Bolgheri Melody Srl con il contributo di Regione Toscana e il patrocinio del Comune di Castagneto Carducci e della Camera di Commercio di Livorno, e Toremar main sponsor. Panariello presenta il suo nuovissimo show“Panariello e basta 2.0” dovetorna a raccontarecon la sua amabile ironia vizi, capricci e peccati della nostra Italia.

L’attualità e la quotidianità saranno ancora protagoniste dei suoi monologhi, ritratti brillanti del nostro tempo in cui ognuno potrà ritrovare un po’ di se stesso e ridere, sorridere e riflettere. In cartellone, fino al 10 agosto, tanti appuntamenti: lo spettacolo di Tango Argentino con la Compagnia di Yanina Quinones & Neri Piliu accompagnato da musica dal vivo (giovedì 31 luglio), la serata di Gala per la Fondazione Arpa (1 agosto), i Livornesi a Bolgheri con Bobo Rondelli ed il suo trio, Mario Cardinali, Consalvo Noberini, Alberto Funaro, Tono Marton, Martina Salsedo e tanti altri (2 agosto), i Momix con un doppio show (giovedì 6 e venerdì 7 agosto), il musical successo mondiale “Hair” con l’adattamento originale della versione cinematografica diretta da Milos Forman e basato sull’omonimomusical di Broadway, scritto e diretto dagli sceneggiatori e compositori Gerome Ragni e James Rado (venerdì 8 agosto) ed Umberto Tozzi (sabato 9 agosto). Previsti sconti per l’acquisto di biglietti in platea agli under 18 e over 65 per lo spettacolo “I Livornesi a Bolgheri Melody” ed il musical Hair. Particolari sconti anche per gli abbonanti della Compagnia Toscana Trasporti Nord (Ctt Nord). I biglietti possono essere acquistati online e in tutti i punti vendita Ticketone, Boxoffice e Bookingshow. Il botteghino del Festival (Via Aurelia 32/D – Donoratico LI) è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 15.30 alle ore 18.30.

Per informazioni e aggiornamenti su prezzi, orari e convenzioni contattare il numero cortesia al 347-7210472 oppure scrivere a info@bolgherimelody.com e Twitter @BolgheriMelody

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.