Home / Sport / COLLE VAL D’ELSA – Annullato l’incontro associativo della A.C. MILAN con il Circolo Parrocchiale CSI di San Marziale
CSI Siena
CSI Siena

COLLE VAL D’ELSA – Annullato l’incontro associativo della A.C. MILAN con il Circolo Parrocchiale CSI di San Marziale

E’ stato annullato a sorpresa, ad iniziativa dell’AC MILAN, a causa di non meglio precisati “motivi organizzativi” rappresentati da parte della Società medesima, l’incontro proposto e programmato dalla dirigenza dell’AC MILAN al CSI di Siena e riservato ai giovani del Circolo Parrocchiale CSI di San Marziale – Loc. Gracciano (Colle di Val d’Elsa) per Domenica 19 Maggio 2013 in concomitanza con l’ultima partita del Campionato di Calcio di Serie A per la stagione 2012 / 2013 tra le squadre di SIENA e MILAN.

L’incontro prevedeva la visita ed il saluto di una rappresentativa di dirigenti ed atleti dell’AC MILAN al Parroco Don Enrico Ferraresi, ai suoi collaboratori, ed ai ragazzi che hanno partecipato con merito alla fase provinciale del Torneo nazionale di calcio a sette Junior TIM Cup organizzata localmente dal Comitato Provinciale di Siena del Centro Sportivo Italiano; nel corso dell’incontro che avrebbe avuto luogo nei locali parrocchiali sarebbe avvenuta la premiazione della squadra di San Marziale con una targa e la consegna ai giovani calciatori di alcuni biglietti per la partita SIENA – MILAN oltre ad alcuni gadgets.

Nel manifestare il rammarico per l’annullamento dell’incontro citato a pochi giorni dallo svolgimento mentre i nostri giovani vivevano un’emozionante attesa, citiamo quanto ha evidenziato un responsabile del gruppo parrocchiale ovvero che ”una società come il Milan abbia problemi organizzativi è dura da credere, ci sembra piuttosto la dimostrazione di una totale mancanza di sensibilità educativa, cosa del resto contraria ad un sano spirito sportivo”. E’ doveroso ricordare che la squadra della Parrocchia di San Marziale ha partecipato con merito sportivo ed associativo al girone di qualificazione della fase locale senese della Junior TIM CUP classificandosi al primo posto e successivamente sconfitta (giunta seconda) nella fase interprovinciale Toscana per la Zona di Siena; l’incontro con l’AC MILAN era stato proposto alla Parrocchia dal Comitato CSI di SIena come riconoscimento per la prestazione nella JTC.

Il Presidente Nazionale del Centro Sportivo Italiano Massimo Achini, al quale il Presidente del CSI di Siena Fabio Cerretani ha rappresentato il disagio dei propri associati, ha in merito trasmesso al CSI di Siena la seguente riflessione: “Ti scrivo personalmente per scusarmi con te per l accaduto e per condividere le corrette osservazioni che tu fai. Ho allenato per 20 anni squadre d oratorio e conosco bene la dinamica che una situazione del genere può generare nei ragazzi e nell’oratorio. Purtroppo non possiamo fare nulla. Sono stato io il promotore del coinvolgimento del CSI nelle trasferte del Milan. Si tratta di una iniziativa unica nel suo genere che oggi nessun altro club di serie A realizza. In due anni , in oltre 30 trasferte nelle quali centinaia di ragazzi hanno vissuto momenti indimenticabili questa spiacevole situazione si é verificata solo 2 volte. Purtroppo una di queste é toccata a Voi. Le motivazioni addotte dal Milan riguardano la delicatezza della partita e come puoi immaginare ogni pressione fatta anche da me personalmente non ha sortito effetti.

Sono veramente dispiaciuto e ti chiedo di portare le mie scuse a tutti gli amici dell’oratorio interessato” A titolo informativo segnaliamo che anche in occasione della partita tra FIORENTINA e MILAN ci furono dei problemi analoghi come scrive un dirigente del Comitato CSI di Firenze: “Ma non tutto è andato liscio … i biglietti da 12 iniziali sono diventati solo 4 e quindi i ragazzi, pur di non lasciare nessuno a casa, non li hanno voluti utilizzare. Le foto scattate dal fotografo dopo sottoscrizione di regolare liberatoria non sono mai state inviate alla Parrocchia nonostante le ripetute richieste … Personalmente non mi meraviglio più di queste cose, certamente è giustissimo segnalarlo affinché la sensibilità educativa che cerchiamo di coltivare e diffondere non siano solo parole al vento.”

fonte: Fabio Cerretani – Presidente Comitato Provinciale CSI Siena 

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.