Home / Eventi e cultura / Cinema sotto le stelle: al via la rassegna ‘Off Cinema’ al Lago dei Cigni a Firenze
off bar

Cinema sotto le stelle: al via la rassegna ‘Off Cinema’ al Lago dei Cigni a Firenze

Primo appuntamento con Off Cinema mercoledì 4 giugno. Si comincia con “L’uomo che aveva picchiato la testa” di Virzì

Sarà “L’uomo che aveva picchiato la testa”, il docufilm di Virzì sulla storia del cantautore Bobo Rondelli ad aprire la V°edizione della rassegna cinematografica “Off Cinema – Il cinema indipendente sotto le stelle” in programma ogni mercoledì ad ingresso gratuito dal prossimo 4 giugno al Lago dei Cigni alla Fortezza da Basso di Firenze.
La serata, realizzata grazie alla casa di produzione fiorentina Berta Film, è a cura di Simone Bartalesi, presidente dell’associazione Off Cinema, e di Manfredi Lucibello, autore del premiato cortometraggio “Storia di Nessuno” e del recente documentario di successo “Centoquaranta: la Strage Dimenticata” sulla tragedia del Moby Prince.
La rassegna, patrocinata dal Comune di Firenze, è dedicata al cinema espanso attraverso la proiezione di videoclip, cortometraggi e documentari indipendenti che spaziano tra cinema italiano e internazionale, organizzata in collaborazione con associazioni del settore audiovisivo, registi e professionisti del settore.

La settimana successiva, l’11 giugno, è in programma una serata in collaborazione Cinemaitaliano.info, e per l’occasione, il giorno prima dell’inizio dei mondiali, verrà proiettato un documentario sulla “Rimet. L’incredibile storia della coppa del mondo” ed i cortometraggi “La Barriera” e “Massima Punizione”.

La terza puntata, invece, sarà dedicata al cinema fiorentino con i nuovi progetti di Federico Micali e il suo film sul cinema “Universale” e Haider Rashid, autore del film “Sta per Piovere” con il suo ultimo corto, “The Deep”.

La rassegna andrà poi avanti con una serata dedicata al cinema del medioriente e non solo, infatti, sarà di scena Middle East Now, uno dei festival più seguiti e appassionati nel panorama fiorentino.

La manifestazione andrà avanti per tutta l’estate, e OFF Cinema ospiterà cineasti locali come il collettivo pratese John Snellinberg, freschi di successo con il loro ultimo “Sogni di Gloria”. A Luglio sarà ospite di OFF Cinema Pippo Mezzapesa, giovane regista barese, anche lui fresco d’uscita con il suo ultimo film “Pinuccio Lovero –Yes I Can”.

“Quest’anno” – spiega Bartalesi – “si darà più spazio al film documentario e si alternerà con la proiezione dei cortometraggi italiani e non più premiati dell’ultimo anno. Tutti i mercoledì, poi, parteciperanno i protagonisti dei lavori presentati e avremo la possibilità di raccontare le loro storie e i progetti futuri. L’obiettivo rimane quello di dare voce a prodotti di qualità che, altrimenti, sarebbero disponibili solo ad una elite di interessati e rendere anche conto alla città, della presenza di un mondo indipendente che si muove con fatica all’interno del cinema ma che lo fa con passione e professionalità. OFF Cinema si propone, quindi, di essere un punto di riferimento, per quanto riguarda l’incontro tra le diverse realtà in campo portando a conoscenza di un pubblico sempre più ampio le opere realizzate in questo settore”.

Per il programma completo è possibile consultare il sito www.offcinema.org

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.