Home / Sociale / CAVA DI ROSELLE – EcoParty, festa che non danneggia la salute
cava_roselle
cava_roselle

CAVA DI ROSELLE – EcoParty, festa che non danneggia la salute

Domani, dalle 15, l’evento a ingresso gratuito alla Cava di Roselle. Musica, breakdance e un ricco buffet offerto dalla Coop di Grosseto per divertirsi senza ricorrere a sostanze nocive.

Divertirsi senza danneggiare la propria salute è possibile. Lo dimostreranno domani, sabato 4 maggio, alcuni studenti dell’Istituto “Leopoldo II di Lorena” e del Polo “Bianciardi” di Grosseto che hanno organizzato, alla Cava, Parco di pietra di Roselle, l’Ecoparty.
Dalle 15 alle 20 musicisti emergenti e scuole di ballo si alterneranno per animare la festa: si esibiranno, infatti, i gruppi Vochiba, Artica, i Dj Mario Carfagna e Luca Regoli e i ballerini di breakdance di Odissea 2001. E’ previsto anche un ricco buffet a base di prodotti locali e biologici offerti dalla Coop. L’ingresso alla festa è libero e gratuito e lo spazio è concesso da Passpartù s.r.l.

«L’obiettivo – spiegano gli organizzatori, Massimiliano Verni e Rita Giorgi, – è quella di dimostrare ai ragazzi che ci si può divertire anche adottando comportamenti sani e che non è necessario essere alterati da sostanze per relazionarsi con gli altri».

L’idea dell’Ecoparty è nata a seguito del “Laboratorio di sensibilizzazione all’approccio ecologico-sociale alla promozione del benessere della comunità”, un corso di formazione finanziato dal Centro servizi per il volontariato della Toscana (Cesvot) e promosso dall’Associazione club alcologici territoriali (Acat) insieme alla Confraternita della Misericordia di Civitella Marittima e al Coordinamento delle associazioni e dei comitati ambientalisti della provincia, che ha formato oltre sessanta “promotori di salute”, persone, cioè, che si impegnano per promuovere corretti stili di vita attraverso la peer education.

L’evento è realizzato anche grazie al partenariato di soggetti pubblici e privati come Coeso Società della salute grossetana, il dipartimento di salute mentale della Asl 9 di Grosseto, il Centro algologico territoriale e la Cooperativa “Uscita di sicurezza”.

fonte: Ufficio Stampa – Coeso SDS

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.