Home / Politica / CASTELFIORENTINO – L’11 aprile il Consiglio comunale con l’Assessore Marroni
Castelfiorentino

CASTELFIORENTINO – L’11 aprile il Consiglio comunale con l’Assessore Marroni

L’Assessore Regionale alla Sanità, Luigi Marroni, interverrà al Consiglio Comunale straordinario a Castelfiorentino (in forma aperta) che proprio questa mattina è stato fissato per giovedì 11 aprile. Un Consiglio Comunale voluto in primo luogo dal Sindaco, Giovanni Occhipinti, ma anche da tutte le forze politiche, economiche e sociali di Castelfiorentino, le quali stanno dimostrando grande coesione e volontà di lottare intorno all’obiettivo della difesa del “Santa Verdiana” e della salvaguardia sul territorio di quel modello sanitario di cui l’Ospedale è stato espressione.

La presenza di Luigi Marroni in Consiglio Comunale è stata confermata ieri pomeriggio dallo stesso Assessore alla Sanità durante l’incontro svoltosi in Regione con il Sindaco di Castelfiorentino, Giovanni Occhipinti, con i Dirigenti dell’ASL 11 (erano presenti il Direttore Generale, Eugenio Porfido, il Direttore Sanitario Renato Colombai, il direttore amministrativo Alessandra Valeri) e il Presidente della Conferenza dei Sindaci, Andrea Campinoti.

“L’Assessore regionale – sottolinea il Sindaco, Giovanni Occhipinti – ha rinnovato l’impegno da parte della Regione a finanziare tutti gli interventi per la realizzazione delle opere strutturali di adeguamento necessarie per l’Ospedale, al fine di garantire anche per il futuro questa importante presenza nel territorio di Castelfiorentino.” “Ho trovato nelle parole dell’Assessore – prosegue il Sindaco – la piena disponibilità a individuare nel frattempo tutte le soluzioni che, anche in questa fase, potranno consentire di mantenere quanto più possibile sul territorio i servizi che oggi si trovano nel presidio ospedaliero del Santa Verdiana”.

“Come Sindaco – spiega – ho proposto un piano articolato su tre punti principali. 1. Ricognizione di tutte le strutture attualmente disponibili sul territorio comunale, di proprietà della ASL e non solo. 2. Elaborazione di una proposta che preveda la risistemazione e l’adeguamento delle suddette strutture in modo da renderle pienamente idonee ad accogliere il maggior numero di servizi, in base alle diverse necessità 3. Mantenimento di un numero adeguato di posti letto per cure intermedie che potrebbero utilmente essere previsti nei locali del vecchio edificio”.

“L’Amministrazione Comunale, nel dare piena disponibilità a condividere il percorso, confida che già nella sede del Consiglio Comunale l’ASL 11 possa rispondere con un piano di fattibilità a quanto richiesto”. “L’Ospedale Santa Verdiana – prosegue– ha dimostrato in questi anni di saper raccogliere la sfida del rinnovamento, e quindi di rispondere a quella esigenza di diversificazione dei servizi sanitari che la stessa Regione Toscana ha riconosciuto come un modello nelle recenti delibere adottate per il riordino del sistema sanitario regionale.”

“Diventa pertanto fondamentale – ha concluso il Sindaco – che durante questo periodo (fino a quando non saranno realizzati i lavori) il maggior numero di servizi attualmente presenti all’interno dell’Ospedale rimangano sul territorio di Castelfiorentino, a beneficio dei cittadini di tutta la Valdelsa che altrimenti subirebbero i maggiori disagi”.

fonte: Ufficio stampa Comune di Castelfiorentino

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.