Home / Cronaca / CARCERI – Mega rissa a Sollicciano. Alcuni feriti gravi
carcere Sollicciano

CARCERI – Mega rissa a Sollicciano. Alcuni feriti gravi

FIRENZE – Una maxi rissa che avrebbe coinvolto circa 40 detenuti è scoppiata presso il carcere fiorentino di Sollicciano. A denunciarlo, in una nota, il segretario generale Leo Beneduci dell’Osapp, l’Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria. La rissa sarebbe scoppiata nei pressi del campo sportivo dell’istituto e alcuni dei circa 40 detenuti coinvolti sarebbero rimasti feriti gravemente.

Ma il direttore del carcere, Oreste Cacurri, minimizza: «nessuna maxi rissa, solo colluttazioni tra cinque detenuti». Per l’Osapp, però, non è così e «le principali responsabilità di una situazione che peggiora ogni giorno e vede il venir meno nel carcere fiorentino delle regole della civile convivenza, in danno anche dei principi di emenda e per il reinserimento sociale che la Costituzione demanda all’istituzione penitenziaria, sono da ricercarsi negli errori di gestione della direzione e nell’inerzia del provveditore regionale che non hanno saputo cogliere adeguatamente gli allarmanti segnali di questi ultimi due mesi. Se esistessero in questo un’amministrazione penitenziaria centrale responsabile ed efficiente e un Ministro della Giustizia sensibile ai disagi che il carcere in Italia procura non solo ai detenuti ma anche agli operatori del Corpo di Polizia Penitenziaria – conclude l’Osapp – avremmo potuto sperare in immediati e concreti correttivi e non immaginare, come purtroppo siamo costretti a fare, ulteriori e gravi situazioni nel carcere di Firenze come in molti altri penitenziari sul territorio nazionale».

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.