Home / Firenze / CALCIO STORICO FIORENTINO – Azzurri stendono Bianchi
Una scena di Bianchi contro Azzurri

CALCIO STORICO FIORENTINO – Azzurri stendono Bianchi

FIRENZE – Gli Azzurri di Santa Croce compiono la loro vendetta nella finale del calcio storico fiorentino e battono 2-0 i Bianchi di Santo Spirito. Dopo il clamoroso 4-0 della finalissima 2012 a favore dei Bianchi, gli Azzurri oggi sono tornati sul tetto di Firenze nel remake della partita rinviata il 24 giugno per la pioggia. L’eroe della giornata, nel “rissone” che è valso ben 10 espulsioni, è stato uno “straniero”: l’ingegner Alessio Giorgerini di Suvereto (Livorno), ma detto “Piombino”, rugbysta a Losanna in Svizzera.

Giorgerini è stato l’unico ad aver segnato perché l’altra caccia per gli Azzurri è dovuta a due mezze cacce: nel primo caso un datore indietro (volgarmente, un “portiere”) dei Bianchi ha deviato oltre la traversa un tiro azzurro, nel secondo per un tiro di Santo Spirito terminato di poco alto.

James ZikicPOLEMICHE E SANGUE – I Bianchi sono inferociti con gli arbitri che sarebbero stati “troppo tolleranti” nei confronti di Santa Croce, mentre gli Azzurri affermano che un Bianco ha colpito il maestro di campo senza essere espulso. In tutto, i “cartellini rossi” in questa finalissima di calcio storico sono stati dieci, di cui sei nella formazione degli Azzurri. Cinque calcianti (tre Bianchi e due Azzurri), invece, sono finiti all’ospedale. Il “White” James Zikic, inglese dei Bianchi professionista di arti marziali, è quello che ha avuto la peggio ed è stato sottoposto a vari accertamenti. Nonostante ciò, ha già fatto sapere che parteciperà anche alla prossima edizione del Calcio Storico Fiorentino.

RITIRI – Tre calcianti, invece, hanno deciso di dare l’addio al calcio storico giocato. Si tratta proprio di Alessio Giorgerini e di due figure storiche: il mitico Gabriele Ceccherelli, lo Zena, leader storico di Santa Croce che oggi ha alzato al cielo il “Palio”, e Maurizio Bonfiglio, storico pilastro dei Bianchi. Faranno come Gianluca Lapi, colonna dei Verdi, che, nonostante il ritiro annunciato lo scorso anno, anche a questo giro non ha saputo resistere al richiamo della sabbia di Piazza Santa Croce?

Marco Gargini

Già firma de “il Corriere di Firenze”, “il Nuovo Corriere di Prato”, “il Vostro Quotidiano”, ha collaborato anche con “ItaliaCalcioa5.it”. È stato radiocronista per “Radio Antenna Toscana 1” e “Radio Bruno” e inviato sui campi dilettantistici di calcio a 5 per “Rete 37”. Appassionato di sport e catalanista, nel 2010 è stato nominato ambasciatore in Toscana per la Plataforma Pro Seleccions Esportives Catalanes.