Home / Livorno / CALCIO LIVORNO – Arbitro veneto, furto Hellas a Verona
Hellas Verona - Livorno 2
Rigore inesistente fischiato a favore dell'Hellas Verona

CALCIO LIVORNO – Arbitro veneto, furto Hellas a Verona

LIVORNO – Un’espulsione non sanzionata e un rigore inesistente. Sono le decisioni dell’arbitro Dino Tommasi, lo stesso della finale play off di serie B tra Empoli e Livorno, a regalare i tre punti all’Hellas. Una domanda sorge spontanea: come si fa a mandare a dirigere una sfida salvezza tra il Verona e il Livorno, che assume anche un valore extracalcistico per le diametralmente opposte fazioni politiche degli ultras, un arbitro di Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza e quindi in Veneto? Una città, quella bassanese, che dista poco più di un’ora dalla patria di Romeo e Giulietta?

Hellas Verona - Livorno 1

L’espulsione non sancita ai danni di Hallfredsson (Hellas Verona)

A pensar male si fa peccato, ma spesso ci s’azzecca. I fatti parlano chiaro. Ad inizio ripresa, il già ammonito Hallfredsson commente un secondo fallo da cartellino giallo (entrata laterale direttamente sulle gambe di Schiattarella), ma l’arbitro, a due passi, “si dimentica” di ammonire per la seconda volta, e quindi espellere, il numero 10 veronese. Al 29’ della ripresa, invece, Toni sviene in area per un presunto contatto sempre con Schiattarella, il quale aveva le braccia allargate. Per l’arbitro è rigore (trasformato poi da Jorginho) quando, al contrario, il tuffo dell’ex centravanti della Fiorentina meriterebbe l’ammonizione per simulazione oltre che il gradino più alto della rubrica “Tutti giù per terra” di Striscia lo Striscione su Striscia la Notizia.

La cronaca è praticamente tutta qui. Peccato perché il Livorno ha giocato meglio del Verona anche se è andato sotto per una magistrale punizione di Iturbe ed ha pareggiato con Rinaudo su azione d’angolo allo scadere del primo tempo. Poi, gli errori palesi compiuti dall’arbitro bassanese Tommasi, il quale ha regalato la vittoria ai vicini di casa veronesi.

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.