Home / Arezzo / CALCIO – Daspo per 6 ultras della Fiorentina
Ultras_Fiorentina_Juventus

CALCIO – Daspo per 6 ultras della Fiorentina

FIRENZE – Intensa attività investigativa della Squadra Tifoseria della DIGOS che, a seguito di alcuni episodi verificatisi negli incontri Fiorentina-Juventus e Fiorentina-Napoli è riuscita ad individuare e denunciare 6 tifosi responsabili di comportamenti violenti. In relazione alla partita con la Juventus dello scorso 20 ottobre è stato individuato e denunciato un tifoso viola, 34 enne di Pescia, che insieme ad altri supporters aggrediva alcuni tifosi bianconeri dopo averne bloccato l’autovettura in transito in via Fanti per raggiungere il settore ospiti. Tra gli aggressori, come anticipato, è stato identificato nell’immediatezza da una pattuglia DIGOS il predetto 34enne che pertanto è stato denunciato per violenza privata e resistenza a Pubblico Ufficiale e sottoposto a procedimento per l’emissione del DASPO.

Pochi minuti dopo invece sono stati denunciati altri due ultras viola, sorpresi da altro personale DIGOS all’interno di un cantiere stradale in Viale de Amicis mentre accatastavano pietre da lanciare verso i veicoli di sostenitori ospiti che poco dopo sarebbero passati da quella strada. I due, un 37enne fiorentino e un 27enne aretino, venivano bloccati pochi metri dopo, denunciati per possesso di oggetti contundenti ed atti ad offendere e sottoposti a procedimento amministrativo finalizzato all’emissione del DASPO.

Alcune intemperanze si sono inoltre registrate anche nel dopo partita, quando un gruppo di 40 ultras fiorentini si posizionava nel parcheggio esterno del settore Maratona lanciando cori e provocazioni all’indirizzo dei tifosi juventini ancora presenti all’interno del settore ospiti in attesa che venissero aperti i cancelli. La situazione è stata risolta con l’immediato intervento del personale della Squadra Tifoserie della DIGOS che provvedeva ad allontanare i tifosi fiorentini. Nel gruppo veniva riconosciuto un noto ultras viola che, travisato con una maglia sul viso, lanciava provocazioni verso gli juventini e con ampi gesti richiamava gli altri tifosi fiorentini – che si trovavano presso i giardini della curva Fiesol e- affinché accorressero per fronteggiare le forze dell’ordine. Il tifoso, un 29enne di Bagno a Ripoli già in passato sottoposto a DASPO, è stato denunciato per travisamento in occasione di manifestazioni sportive. Nella circostanza è stato inoltre bloccato un altro tifoso fiorentino di 27 anni che veniva poi denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale. Entrambi sono stati sottoposti a 3 anni di DASPO .

Meno problematico è risultato invece l’incontro Fiorentina-Napoli disputatosi lo scorso 30 ottobre. L’unico episodio di rilievo si è verificato nel dopo partita, durante il deflusso dei tifosi. Infatti due tifosi di origini napoletane che avevano assistito alla gara nel settore Maratona, mentre uscivano dallo stadio, forse riconosciuti come sostenitori avversari per l’accento partenopeo, venivano avvicinati da un gruppo di fiorentini che li aggrediva con pugni e calci senza, per fortuna, cagionare lesioni rilevanti. Uno dei due tifosi aggrediti riusciva nei giorni seguenti a riconoscere uno degli aggressori, fiorentino di 36 anni, ferroviere, che veniva pertanto denunciato per lesioni e sottoposto al procedimento volto all’emissione del DASPO.

fonte: Questura di Firenze

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.