Home / Prato / CALCIO – L’ AC Prato a promozione del cardato riciclato della città
prato calcio
prato calcio

CALCIO – L’ AC Prato a promozione del cardato riciclato della città

Un’iniziativa ambiziosa, volta nell’intento di riunire le aziende pratesi, operanti nel cardato riciclato pratese, ma anche in altri settori del comparto laniero. Stiamo parlando dell’unione dei Produttori Pratesi del Cardato Riciclato che, sta nascendo proprio in questi giorni, promossa dal Responsabile Marketing dell’Ac Prato, Roberto Angioni, insieme ad alcuni storici sponsor del tessile. “Ogni azienda aderendo al progetto – spiega Angioni – avrà la propria visibilità autonoma tra gli sponsor del Prato, come un normale sponsor. Avrà quindi il suo cartello bordo campo, i loghi sui vari media della società, benefits e molto altro ancora. In più promuoverà il logo che abbiamo realizzato”. L’iniziativa, peraltro, si articolerà in un settore già conosciuto dal Responsabile Marketing biancazzurro.

Logo“Come ex filatore – continua Angioni – avendo lavorato per 10 anni nella filatura di mio padre, anche lui è già tra gli sponsor del Prato della scorsa stagione, mi sono tuffato con entusiasmo in questo progetto”. Fra le idee più ambiziose “quella di raggiungere – dice il Responsabile Marketing – un numero tale di adesioni, per poter mettere il logo del “Cardato Riciclato Pratese” anche sulla maglia in una delle posizioni di Co-Sponsor o addirittura di Main Sponsor”. Una realtà non molto distante, visto che ad oggi, grazie alle adesioni già sottoscritte, il marchio sarà già sulle maglie in uno degli spazi co-sponsor “con la speranza – prosegue Angioni – con tutti gli appuntamenti che abbiamo in agenda, di poter arrivare sempre più in alto”. Questa la lista degli sponsor che hanno già aderito per il momento: M&A Sanesi, Lanificio Nello Gori, Beccani & Vannucchi, Fibre Bertini, F.lli Coveri, Cioni, Valdelsa Ambiente, Piccioli Luigi, Carpi, Sfilacciatura Paolo Fioravanti, Angiolini Fibre, Ferri Rino, Ma.Bi. D Bigagli, Ganugi Francesco, Comapri, Gori Alberto, Francioni, Pantofibre, Mitica Lana, Duenne, F.lli Paolieri, Zoma, Coveri & Venturini, Maddaleno Giuseppe &c., 3enne Nocentini, TreG, Filati Lara, Carlesi Romeo, Manifattura Ellebi, Filatura Riva, DBS Tessuti, Roccatura Lascialfari.

“Il cardato rappresenta la città di Prato e, come Ac Prato, siamo felici di portare in giro per l’Italia uno dei simboli della nostra storia cittadina sulle nostre maglie – conclude Angioni – Soprattutto in un periodo storico dove le aziende non navigano certo nell’oro, è quindi identificativo e veramente bello, vedere l’entusiasmo di questi imprenditori, commercianti, che ringraziamo davvero per la loro voglia di sposare questo progetto”.

fonte: Prato Calcio