Home / Firenze / CALCIO – 2° giornata per l’Isolotto con esordio in casa
squadra calcioa 5 firenze
squadra calcioa 5 firenze

CALCIO – 2° giornata per l’Isolotto con esordio in casa

Dopo il successo in goleada in Sardegna contro il Tratalias l’Isolotto fa il suo esordio in casa per questa nuova stagione

Dopo il successo per 7-1 in Sardegna contro il Tratalias, seconda giornata del campionato di serie A donne di calcio a 5 domenica, e per l’Isolotto Firenze C5 è esordio in casa, ore 16 il fischio di inizio, al PalaIsolotto di via dei Bassi. L’avversario è il Torino, reduce dalla sconfitta per 5-2 contro il Sinnai detentrice della Coppa Italia con reti per le piemontesi di Filipoiu e Bertoluzzo. Per l’Isolotto invece sono andate subito a segno la brasiliana Gasparini Ribeiro (doppietta), Galluzzi, Salesi, Rosini e la debuttante Teggi, più un autogol.

asd isolotto fondiaria

asd isolotto fondiaria

La formazione che arriva a Firenze ha già un anno di esperienza nella categoria e anche lo scorso ano si è dimostrata formazione alquanto ostica, facendo soffrire oltremodo la squadra gigliata, che comunque vinse entrambi i confronti per 3-2; all’andata dopo una partita in rimonta dopo un inizio al rallentatore, al PalaIsolotto in un match caratterizzato da diversi errori fiorentini sottoporta. Ora però c’è da dimostare (o confermare) che il copione è cambiato, nonostante il lavoro di amalgama della nuova squadra sia tutt’altro che completato. “In Sardegna la squadra mi è piaciuta – ha detto il tecnico Maurizio Colella – ma c’è da migliorare ancora tanto”.

Per la squadra fiorentina ancora incerta la presenza delle straniere sempre in attesa di transfert, mentre dovrebbe aver recuperato Roberta Maione, domenica scorsa a mezzo servizio per l’influenza. Al PalaIsolotto si aspetta il pubblico dei momenti migliori, sebbene la stagione sia solo all’inizio, anche perché non ci sarà la concomitanza con la Fiorentina, che gioca in posticipo con la Lazio. La curiosità di vedere all’opera la nuova squadra è tanta, e domenica ci sarà la prima opportunità.