Home / Ambiente e Agricoltura / Bando per l’eolico da Agenzia Fiorentina Energia
eolico
Agenzia Fiorentina Energia

Bando per l’eolico da Agenzia Fiorentina Energia

Fino al 19 Aprile 2013 tutte le Pubbliche Amministrazioni interessate avranno l’opportunità di partecipare al bando realizzato dall’Agenzia Fiorentina per l’ Energia. Nel dettaglio si tratta di un concorso dedicato alle PA per la sensibilizzazione all’uso delle energie rinnovabili. Il vincitore di questo bando avrà come “premio” una pala eolica progettata da WindKinetic Wind System di Sesto Fiorentino (FI) chiamata Magellano. Le caratteristiche di questa pala eolica sono quelle di generare 3kW di energia elettrica, con la possibilità di una personalizzazione nel colore al fine di ridurre l’impatto ambientale. L’installazione è prevista nei pressi dell’ente vincitore e la finalità vuole essere quella di ricaricare veicoli elettrici in dotazione all’amministrazione.

Il bando è destinato a tutti i comuni, i consorzi di comuni, le aziende sanitarie della Provincia di Firenze e fino alle 12 del 19 Aprile possono essere presentate le domande di partecipazione, tutti i dettagli per la partecipazione sono disponili sul sito dell’Agenzia Fiorentina per l’Energia ed il bando è liberamente scaricabile cliccando QUA.

Numerosi i vantaggi per le amministrazioni, sia per la vincitrice del bando che per tutte quelle che sceglieranno di dotarsi di questi innovativi impianti eolici. Sul palo di sostegno alla pala vera e propria è possibile applicare un’insegna luminosa pubblicitaria. Dato il suo basso impatto visivo e la sua silenziosità può essere posizionata nelle aiuole all’ingresso di città, in piazze, luoghi di incontro, centri commerciali e stazioni benzina. Altra innovazione permessa da Magellano è l’applicazione alle stazioni di ricarica per veicoli elettrici come bici, motocicli e autovetture.

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.