Home / Eventi e cultura / Bandierai degli Uffizi di Firenze, 40 anni di storia
bandierai uffizzi
bandierai uffizzi

Bandierai degli Uffizi di Firenze, 40 anni di storia

Il gruppo storico fiorentino nato nel 1973 è tra i più antichi d’Italia ed ha da poco oltrepassato la soglia dei 40 anni

I Bandierai degli Uffizi sono parte integrante del Corteo Storico della Repubblica fiorentina e del tradizionale gioco del Calcio Storico fiorentino, unici in grado di poter rappresentare Firenze in virtù del puntuale significato storico delle loro insegne e dei loro costumi. Per Firenze sono una tradizionale presenza in molti eventi oltre che nel consueto gioco del Calcio Storico, ma nei loro curricula possono annoverare molti eventi di livello mondiale.

Bandierai degli Uffizi

Bandierai degli Uffizi

Tra gli eventi di livello internazione più importanti possiamo annoverare l’esibizione alle celebrazioni del Columbus Day in America, l’apertura dei Campionati Mondiali di Calcio in Spagna, Messico, Francia ed Italia dove hanno tenuto alto il nome di Firenze e della Toscana. Il gruppo storico trova il suo collocamento temporale nel XVI secolo e da questo periodo sono tratti tutti i costumi, le bandiere e le insegne delle principali Magristrature e Uffici della Repubblica Fiorentina.

Tutti i partecipanti al gruppo dei Bandierai degli Uffizi, oltre che essere spinti da forti motivazioni di mantenimento di una cultura storica della città di Firenze, sono spinti anche da motivazioni atletiche e sportive.

Gli “Alfieri” e i “Tamburini” dei Badierai degli Uffizi oltre all’orgoglio di far parte di questo gruppo rappresentano storicamente ed unicamente il Calcio Storico Fiorentino e la Città di Firenze. Per poter garantire questa continuità nel tempo i Bandierai hanno da sempre posto molta attenzione al ricambio generazionale e al vivaio di giovani aderenti al gruppo. I piccoli da 6 anni in poi possono partecipare a corsi per far parte degli sbandieratori e dei tamburini. Come premio per il loro impegno, da qualche anno, i piccoli Bandierai vengono fatti esibire prima dell’esibizione del gruppo adulti durante il Calcio Storico.

Per i festeggiamenti dei 40 anni del gruppo sono stati organizzati vari eventi e sono giunte al Gruppo varie onorificenze e riconoscimenti, è stato fatto un documentario/film sulla storia

Bandierai degli Uffizi

Bandierai degli Uffizi

dei Bandierai poi proiettato nel Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio, Poste Italiane ha disposto un annullo filatelico di due cartoline raffiguranti i Bandierai degli Uffizi ed infine è arrivata la medaglia al valore civile per i 40 anni di attività da parte del Presidente della Repubblica (cosa che in pochi possono annoverare tra i riconoscimenti).

I Bandierai degli Uffizi si esibiscono per le vie della città di Firenze nei giorni delle festività tradizionali fiorentine come la Cavalcata dei Magi per l’Epifania, lo Scoppio del Carro a Pasqua o la Festa di Santa Repata dell’8 ottobre oltre che alla festa del patrono San Giovanni e al Calcio Storico. A queste va aggiunto il Trofeo del Marzocco il 1° maggio, giunto alla 21° edizione nel 2014, che rappresenta una delle più importanti gare di sbandieratori a livello nazionale.

Francesco Acciai

Nato a Bibbiena, paese più grande del Casentino in Provincia di Arezzo nel 1985. Vive a Firenze da oltre 7 anni e si occupa di Pubblica Amministrazione, di Web Grafica e SEO. Appassionato di fotografia e del mondo Android, segue costantemente l'evolversi di tutto quello che è tecnologia