Home / Lucca / ATLETICA – Grande prova di Andrea Giolitto al meeting internazionale di Celle Ligure.
atletica_virtus_lucca
atletica_virtus_lucca

ATLETICA – Grande prova di Andrea Giolitto al meeting internazionale di Celle Ligure.

Corre forte l’Atletica Virtus Cassa di Risparmio di Lucca ed il nuovo mezzofondista italiano Andrea Giolitto ricordiamo arrivato in maglia bianco celeste grazie ad una felice intuizione del dt Matteo Martinelli che è riuscito a portarlo a Lucca con un operazione a costo zero visto che l’atleta era reduce da due stagioni tribolate fisicamente e con un intervento chirurgico da fare.

Intervento fatto a dicembre al ginocchio e a gennaio sempre in piena fase riabilitativa ma le qualità di Andrea Giolitto erano note e grazie anche all’ottimo lavoro svolto insieme al tecnico Costante Felice il mezzofondo lucchese ha trovato un valido erede italiano agli ultimi grandi atleti in tal senso ovvero Mario Pastore e Giacomo Mazzoni negli anni novanta con quest’ultimo di spessore logicamente superiore essendo di gran lunga il miglior mezzofondista italiano mai avuto dalla Virtus CR Lucca.

virtus luccaAl Meeting Internazionale Arcobaleno di Celle Ligure in una gara caratterizzata dalla presenza di quasi tutti atleti stranieri provenienti dai vari centri europei di allenamento che la IAAF istituisce per lo sviluppo dell’atletica leggera ecco che in uno splendido rush finale Andrea Giolitto si ferma ai piedi del podio con un sontuoso 1’51”62 purtroppo mancando il minimo di partecipazione ai campionati italiani assoluti in programma a Milano il prossimo 27 e 28 luglio per soli due centesimi.

Una rincorsa al minimo ed a migliorare i punteggi di squadra che proseguirà nel week end in divenire con lo stesso Giolitto che ai Campionati Regionali Lombardi andrà a caccia del riscontro cronometrico richiesto dal settore tecnico federale per partecipare agli assoluti ma occhi puntati anche in Piemonte dove in pedana del lancio del disco dopo le prove di maturità scenderà Federico Pich impegnato alla domenica anche nel getto del peso alla ricerca di punti fondamentali per continuare ad inseguire l’obiettivo della serie A Oro sia con la squadra assoluta maschile che con l’ under 23.

In Toscana invece e più precisamente a Firenze allo stadio Luigi Ridolfi in programma i campionati regionali toscani e da seguire con grandissima attenzione la prova sui 100 metri di Marco Rizzo mentre sui 200 mt esordio stagionale sulla distanza per Vezio Bianchi. Nel giro di pista Alessandro Orsi andrà alla ricerca di una nuova importante prestazione cronometrica così come curiosità per la prova di Leonardo Mariottini cresciuto esponenzialmente in quel di Livorno e al primo anno di categoria. Progressi magari con il conseguimento del minimo per gli assoluti sono attesi nel salto in lungo maschile che vedrà impegnato Marco Taddeucci ma anche Alessio Gravina, primo anno juniores, reduce dal fantastico 7.04 che gli è valso l’8° posto ai campionati italiani di categoria.

Sempre nei salti occhio al salto con l’asta con Jacopo Scapecchi e Jacopo Massagli mentre il triplo sarà orfano di Leonardo Monacci per un problema fisico. Attenzione mirata a Marco Ribolzi che sarà impegnato al sabato sui 110 ostacoli con l’intento di migliorare la prestazione conseguita a Tallin e nella stessa Iacopo Marella cercherà punti fondamentali per la squadra under 23 in considerazione dell’infortunio che ha messo fuori gioco Marcel Dodon. Alla domenica salto in alto con Alessandro Cappuccio e Marco Ribolzi impegnato anche con la staffetta 4×400 schierata in formazione tipo con Alessandro Orsi, Francesco Niccoli, Andrea Amato e lo stesso Ribolzi. Nel lancio del martello Emilio Filippi e Alexander Chumania vorranno confermare i progressi dell’ultimo appuntamento in terra livornese così come Mario Iengo nel lancio del giavellotto.

Ottimi riscontri sono attesi anche da parte di Marco Bonaso sui 400 ostacoli.

fonte: Atletica Virtus CR Lucca