Home / Cucina / Assaggi di Taste
sdr
sdr

Assaggi di Taste

Confesso: a mio parere non tutto quello che arriva a Taste è il meglio che l’Italia può offrire, anzi ho avuto modo di degustare dei prodotti che almeno per proprietà organolettiche con l’eccellenza hanno davvero poco a che spartire. Tuttavia non sono qui a parlarvi di ciò che non ho apprezzato, ma di ciò che ho adorato!

Conoscete la Storica Fattoria Il Palagiaccio di Scarperia?  Quest’anno davvero grandi soddisfazioni per Il Palagiaccio che ha vinto il primo premio per il miglior formaggio di latte vaccino ai Tuscany Food Awards. Premio meritatissimo per chi conosce la filiera di produzione di questa fattoria, dove è tutto prodotto in loco: dal foraggio che andrà a nutrire le mucche, fino alla stagionatura dei loro formaggi avviene tutto nello scorrere lento delle stagioni, con impegno e passione ogni giorno per portare sulle nostre tavole tra i migliori formaggi toscani esistenti.

Storica Fattoria il Palagiaccio, Scarperia.

Storica Fattoria il Palagiaccio, Scarperia .

Passiamo al dolce: sono stata conquistata dalla torta Martarè di Villa Marta, presente a Taste fin dalle primissime edizioni, prodotta in maniera artigianale con una scelta di almeno quattro cioccolati fondenti. Le tavolette di cioccolato utilizzate raggiungono l’80% di purezza, prodotte con cacao proveniente dall’America Centrale e dal Madagascar. E il cioccolato si sente e si apprezza tutto al primo assaggio della Martarè, morbida, vellutata, quasi sensuale nella sua versione al Tè Lapsang Sauchong.

Villa Marta, Firenze.

Villa Marta, Firenze.

E volendo rimanere nell’ambito del cioccolato, ci spostiamo a Calenzano con la Fonderia del Cacao, azienda che si propone di far conoscere il cacao di qualità al consumatore e contemporaneamente far apprezzare la tecnica di produzione grazie ad una struttura tecnologica avanzata che garantisce igiene, caratteristiche e qualità altrimenti irraggiungibili. Vi ricordate le merende dai nonni a pane e cioccolata? Ebbene la Fonderia del Cacao presenta la sua nuova linea di tavolette e spalmabili, per una merenda a cui è impossibile resistere.

Fonderia del Cacao, Calenzano.

Fonderia del Cacao, Calenzano.

Beatrice Rossi

Beatrice, 33 anni. Collabora con Reato d'Opinione per cui tiene la pagina di Storia dell' Arte, in cui è laureata, è food blogger di successo sul suo seguitissimo www.beatitudiniculinarie.it dove racconta le sue ricette in un lungo viaggio alla ricerca di nuovi e vecchi sapori. Artista non solo dei fornelli, nel tempo libero oltre a cucinare ama leggere, disegnare e dedicarsi all'artigianato artistico per cui è creatrice e venditrice.