Home / Arezzo / AREZZO – Al via la quinta edizione di Arezzo&Fotografia
Arezzo&Fotografia - Roberto Lavini, Cofee O Clock

AREZZO – Al via la quinta edizione di Arezzo&Fotografia

Arezzo torna ad essere la capitale della fotografia: fino al 5 ottobre tanti eventi dedicati all’immagine. Sabato 27 settembre è in programma l’incontro con Franco Carlisi, direttore di “Gente di fotografia”

Arezzo&Fotografia - E vidi correr Giostra (2)Arezzo si conferma capitale della fotografia. Apre ufficialmente i battenti la quinta edizione di Arezzo&Fotografia, l’evento biennale dedicato all’immagine nelle sue molteplici sfumature che per dieci giorni catalizzerà sulla città il meglio della fotografia italiana e internazionale.

Organizzata dall’associazione fotografica Imago, la rassegna resterà ad Arezzo fino a domenica 5 ottobre con un’edizione con numeri da record garantiti dalla presenza di ottanta artisti, cinquecento immagini, quindici sedi espositive e ben nove eventi collaterali tutti dedicati alla diffusione e alla valorizzazione della fotografia.

Arezzo&Fotografia - Reflections di DimitracacosRispetto alle altre mostre di settore, Arezzo&Fotografia si distingue perché riesce a creare un’inedita unione tra le opere di fotografi professionisti, fotografi amatoriali e fotografi diversamente abili, configurando così la fotografia come una forma artistica a portata di tutti. In questo senso si è dimostrata particolarmente significativa la scelta di inaugurare l’evento presso Arezzo Factory, una location simbolica che ospita la mostra Obiettivi speciali realizzata dagli ospiti del centro diurno per disabili Helios.

porto empedocle 2009«Abbiamo portato in città alcuni dei maggiori esponenti della fotografia mondiale – afferma con orgoglio Marco Bruni, presidente di Imago. – Nonostante questo abbiamo deciso di far partire Arezzo&Fotografia proprio dalla mostra dei ragazzi del centro Helios con l’obiettivo di sottolineare l’importante valore sociale della fotografia come strumento d’espressione per tutti».

Arezzo&Fotografia può essere visitata con un ideale tour che parte dal parcheggio Baldaccio con la mostra E vidi correr Giostra dell’aretino Alessandro Barbagli e che prosegue tra le bellezze del centro storico attraverso gli scatti di artisti celebri come Franco Fontana e Dimitri Dimitracacos, per concludersi in via Ricasoli con le immagini dei ballerini del Bolshoi Theatre di Mosca della russa Larisa Pedentchouk. Tra le mostre più curiose spicca La Gendarmeria del Vaticano, un racconto realizzato da quattro fotografi dell’Imago (Bruni, Antonio Losco, Moreno Purgatori e Andrea Scartoni) che porta alla scoperta di questo prestigioso corpo di polizia dall’interno delle mura dello stato pontificio.

Ad arricchire le varie esposizioni saranno alcuni eventi collaterali che prenderanno il via con due conferenze in programma da sabato 27 settembre. La prima sarà alle 15.00 al Piccolo Eden di via Guadagnoli con la storica d’arte Daniela Meli che analizzerà le reciproche influenze tra fotografia e pittura nel corso del novecento, mentre nella seconda sarà protagonista il siciliano Franco Carlisi atteso alle 21.00 presso la sede dell’Imago in via Vittorio Veneto 33/20. Il fotografo, direttore della nota rivista nazionale “Gente di fotografia”, presenterà la sua pluripremiata mostra Il valzer di un giorno ospitata ad Arezzo&Fotografia presso la Fraternita dei Laici.

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.