Home / Arezzo / AREZZO – Maxi controllo Carabinieri, 8 denunce
Carabinieri Firenze

AREZZO – Maxi controllo Carabinieri, 8 denunce

AREZZO – I Carabinieri della compagnia di Arezzo, nell’ambito di un servizio preventivo di controllo del territorio finalizzato soprattutto al contrasto dei reati contro il patrimonio, all’abuso di alcool e di stupefacenti, agli illeciti degli esercizi commerciali e al contrasto della prostituzione su strada, hanno deferito in stato di libertà 8 persone, mentre una è stata segnalata alla Prefettura. Sono state contestate varie contravvenzioni a esercizi commerciali, prostitute e clienti.

Una 50enne di Arezzo è stata denunciata per tentato furto, per avere cercato di rubare presso un grande supermercato di Arezzo merce varia, da cui aveva staccato il dispositivo anti taccheggio. Un 38enne di Arezzo è stato denunciato per inosservanza di provvedimenti dell’Autorità per non aver provveduto a regolarizzare la patente di guida. Un 32enne di Bari è stato denunciato per procurato allarme, per avere segnalato, a mezzo telefono cellulare, ad un dirigente di un’azienda agricola di Castiglion Fibocchi che nei pressi della ditta si stava sviluppando un grosso incendio. Questa richiesta ha provocato l’intervento dei Vigili del Fuoco, che hanno verificato la falsità dell’allarme.

Un 27enne marocchino, sottoposto a controllo in piazza Guido Monaco, è stato denunciato per inottemperanza all’ordine di abbandonare il territorio nazionale intimatogli il 29 agosto scorso a Firenze. Un 40enne di Arezzo e un 35enne rumeno, anch’egli residente ad Arezzo, sono stati denunciati in stato di libertà per guida senza patente e in stato di ebbrezza alcoolica in quanto, fermati per un controllo, alla guida delle rispettive autovetture, sono risultati entrambi sprovvisti di patente perché mai conseguita e con un tasso di alcool nel sangue superiore ai limiti della norma. Un 26enne originario del Centro America e residente ad Arezzo, e un 34enne rumeno residente in Valdichiana, anch’essi sorpresi alla guida delle proprie autovetture con un elevato tasso di alcool nel sangue, sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza alcoolica.

Un 26enne di Arezzo, fermato ad un posto di controllo a bordo della propria autovettura, è’ stato invece trovato in possesso di 5 grammi di marijuana e, pertanto, segnalato alla Prefettura per detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti. I Carabinieri dei Nas hanno inoltre controllato due negozi di alimentari e un phone center nel centro di Arezzo, a cui sono state contestate contravvenzioni amministrative per un importo totale di oltre 10.000 euro. I Carabinieri della compagnia di Arezzo hanno contestato anche 6 contravvenzioni per un importo totale di 1.800 euro a sei persone, tre prostitute e tre clienti, per violazione dell’art. 19 dell’ordinanza n. 4/2011 del Comune di Arezzo, finalizzata a contrastare il fenomeno della prostituzione su strada.

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.