Home / Arezzo / AREZZO – Getta droga da finestra nelle mani Carabiniere
Marijuana essiccata

AREZZO – Getta droga da finestra nelle mani Carabiniere

AREZZO – I Carabinieri gli hanno suonato il campanello, ha aperto il cancello e poi, mentre i militari stavano salendo le scale, ha lanciato un panetto di hashish dalla finestra. Ma uno dei militari era rimasto giù, tanto che il panetto gli è piovuto dal cielo e il carabiniere l’ha preso al volo. Protagonista dello sfortunato lancio è un 26enne che ieri è stato arrestato ad Arezzo con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Quando i Carabinieri hanno bussato alla porta, il ragazzo ha aperto mostrandosi tranquillo. Il militare che aveva preso il panetto di hashish gliel’ha mostrato e il ragazzo sicuramente ha cambiato espressione. Durante la perquisizione sono saltati fuori altri frammenti di droga, nascosti sotto le tegole del tetto, oltre al materiale per il confezionamento delle dosi. Con il 26enne è stata arrestata anche la fidanzata di 18 anni.

L’operazione è scattata dopo che a Figline Valdarno, in provincia di Firenze, erano stati trovati due giovani in possesso di marijuana. Nel corso dell’operazione è stato arrestato anche un 24enne di Arezzo trovato in possesso di 60 grammi di marijuana.

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.