Home / Arezzo / AREZZO – Dopo anni di lavori ecco le ‘Logge del Grano’
Logge-del-Grano

AREZZO – Dopo anni di lavori ecco le ‘Logge del Grano’

Dopo vari intoppi, anni di lavori andati avanti a singhiozzo, imprevisti quasi di ogni genere, dal 12 dicembre anche Arezzo avrà il suo mercato coperto.

L’Assssore Marcello Comanducci, Antonio Tonioni e il presidente della Camera di Commercio Andrea Sereni hanno finalmente potuto dare la lieta notizia alla città aretina. Dalle ore 10 di sabato anche Arezzo potrà fregiarsi di un moderno e funzionale mercato coperto, le Logge del Grano. Mercato dove, sin dal primo giorno, saranno ospitati 55 produttori locali. I produttori del territorio, selezionati tramite un apposito bando, venderanno frutta, verdura, carne, prodotti freschi e prodotti già pronti, esclusivamente a chilometro 0 e nel pieno rispetto degli standard sanità e di qualità del momento.

logge del grano arezzoAntonio Tonioni commenta così il grande passo per il capoluogo aretino:

Ci siamo dati un codice di autoregolamentazione molto rigido. Ad esempio, chi vende gli insaccati da noi dovrà rinunciare a certi tipi di additivi, che pure sono consentiti dalla legge. L’idea che abbiamo realizzato è quella di offrire prodotti di qualità a prezzi accessibili.

Questa apertura deve essere vista dalla città non come un punto di arrivo ma come un punto di partenza. Tra due giorni saranno aperti i 400 metri quadrati del piano terra ma nell’arco dei prossimo 6 mesi, a primavera 2016, saranno aperti anche gli spazi al piano superiore. L’apertura del piano superiore porterà ad estendere le funzionalità della struttura passando dalla semplice vendita di prodotti a luogo per eventi di formazioni e legati al buon cibo e ad una corretta alimentazione.

Francesco Acciai

Nato a Bibbiena, paese più grande del Casentino in Provincia di Arezzo nel 1985. Vive a Firenze da oltre 7 anni e si occupa di Pubblica Amministrazione, di Web Grafica e SEO. Appassionato di fotografia e del mondo Android, segue costantemente l'evolversi di tutto quello che è tecnologia