Home / Arezzo / AREZZO – Chimera Nuoto esulta per quattro titoli regionali, la metà sono di Daisy Bertelli
Chimera Nuoto - Campionati regionali estivi 2014

AREZZO – Chimera Nuoto esulta per quattro titoli regionali, la metà sono di Daisy Bertelli

La società rimane ai vertici del nuoto toscano con 15 medaglie ai Campionati Regionali Giovanili. Gli ori sono arrivati con le giovani promesse Daisy Bertelli, Elisa Fazzuoli e Margherita Porro.

Chimera Nuoto - Daisy BertelliLa Chimera Nuoto festeggia quattro nuovi titoli regionali. La compagine aretina si è confermata ai vertici del nuoto toscano conquistando ben 15 medaglie ai Campionati Regionali Giovanili Estivi di Firenze e riuscendo ad ottenere un bel quarto posto assoluto nella categoria Ragazzi tra 28 società da tutta la Toscana. Questi grandi risultati della Chimera Nuoto sono frutto di un gruppo di 20 atleti che, guidati dai tecnici Marco Licastro e Marco Magara, si sono dimostrati competitivi in ogni fascia d’età riuscendo a mettersi al collo 4 ori, 5 argenti e 6 bronzi.

«Abbiamo chiuso i campionati regionali con un ottimo medagliere – confermano soddisfatti Licastro e Magara, – riuscendo a diventare per quattro volte campioni di Toscana e assestandoci ai primissimi posti in quasi tutte le gare disputate. Il dato più positivo è però rappresentato dal numeroso gruppo con cui abbiamo partecipato alla manifestazione perché tutti i nostri nuotatori sono riusciti a qualificarsi per i campionati toscani e hanno dimostrato importanti margini di crescita a confronto con i più forti avversari da tutta la regione».

La metà dei titoli regionali porta la firma di Daisy Bertelli, un’atleta del 2001 che nella categoria “Ragazzi” ha messo a segno una bella doppietta arrivando davanti a tutti nei 200 dorso e negli 800 stile libero, e arricchendo poi il proprio palmares con un bronzo nei 400 stile libero.

DChimera Nuoto - Atlete medagliate ai campionati regionaliue medaglie portano la firma anche della sua coetanea Elisa Fazzuoli che è arrivata prima nei 200 stile libero e terza nei 100 stile libero, mentre l’ultimo oro è di Margherita Porro (1998) che non ha avuto rivali negli 800 stile libero della categoria “Junior”.

Queste tre ragazze hanno trovato gloria anche nella gara a squadra portando alla Chimera Nuoto altre due medaglie nelle staffette 4×200 stile libero: Bertelli e Fazzuoli, insieme a Martina Bisaccioni e ad Olivia Ducci, si sono piazzate al secondo posto tra i “Ragazzi”, mentre Porro è arrivata terza tra gli “Junior” con Giuditta Ducci, Maria Theresita Pescador e Lucrezia Valtriani. La stessa Ducci (1998) si è fatta onore anche nelle gare individuali riuscendo a salire per ben tre volte sul podio con un argento nei 200 rana e due bronzi nei 50 e nei 100 rana.

A chiudere questa rassegna di successi è Giamila Vannuccini, una nuotatrice del 1995 che è riuscita ad aggiudicarsi addirittura un poker di medaglie arrivando seconda nei 50, 100 e 200 dorso, e terza nei 200 stile libero. Nella squadra della Chimera Nuoto presente ai campionati regionali hanno portato il loro contributo anche Francesca Benedetti, Andrea Cacioli, Edoardo Calussi, Laura Casi, Sofia Crulli, Ivelin Petev Dimitrov, Mattia Esposito, Emanuele Fiorilli, Rachele Nannini, Filippo Porro, Luca Serafini e Lorenzo Sestini.

Beatrice Rossi

Beatrice, 33 anni. Collabora con Reato d'Opinione per cui tiene la pagina di Storia dell' Arte, in cui è laureata, è food blogger di successo sul suo seguitissimo www.beatitudiniculinarie.it dove racconta le sue ricette in un lungo viaggio alla ricerca di nuovi e vecchi sapori. Artista non solo dei fornelli, nel tempo libero oltre a cucinare ama leggere, disegnare e dedicarsi all'artigianato artistico per cui è creatrice e venditrice.