Home / Eventi e cultura / Alessandro Borghese e Obicà, matrimonio vincente
alessandro-borghese

Alessandro Borghese e Obicà, matrimonio vincente

Firenze, tutto esaurito all’evento con lo chef e conduttore televisivo, all’insegna del “Food to Share”

Oltre 500 persone hanno affollato la tappa fiorentina del Live Aperitivo Tour con lo chef Alessandro Borghese, nella prestigiosa location di Palazzo Tornabuoni, sede di Obicà. Una serata frizzante all’insegna del “Food to Share”, ovvero del cibo da condividere con gli amici in un’atmosfera informale mentre si ascolta della buona musica. Piattini del menu speciale ideato da Borghese, divenuto da due mesi Creative Chef proprio del gruppo di ristoranti fondato nel 2004 da Silvio Ursini. Obicà offre un’esperienza gastronomica genuina centrata sulla Mozzarella di Bufala Campana DOP, in abbinamento a prodotti artigianali italiani di altissima qualità, da condividere in ambienti cosmopoliti dall’atmosfera accogliente e conviviale

Gli ospiti hanno potuto assaggiare, tra gli altri, Zucchine alla Scapece con Mozzarella di Bufala e Pinoli, una  Capasanta di Mozzarella con Mozzarella di Bufala, Ciauscolo di Visso IGP e Cavolo Cappuccio, passando per Baccalà Mantecato con Chips di Polenta e Mozzarella di Bufala Affumicata, e Supplì al Telefono con Riso, Mozzarella, Pomodoro, Pecorino Romano e Basilico.

Composizione AB

Lo Chef ha incantato i suoi ospiti con un sensazionale show cooking, durante il quale sono stati presentati due dei nuovi piatti. L’organizzazione impeccabile e la grande gentilezza e disponibilità di Borghese, che durante tutto l’evento si è intrattenuto con i suoi fans, sono state le vere componenti di successo della serata.

Lo spirito di questo connubio è stato raccontato dallo Chef ai nostri microfoni. «La collaborazione con Obicà è nata perché entrambi abbiamo sposato la filosofia del lusso della semplicità. Stiamo lavorando per cambiare tanti piccoli piatti all’interno dei ristoranti, e come Creative Chef sto seguendo tutta la linea gastronomica».

Molto soddisfatta dell’evento anche Valentina Paolini, marketing manager Italia per Obicà, «Il nostro live tour con Alessandro Borghese sta portando nei nostri 22 ristoranti nel mondo le ottime proposte gastronomiche del nuovo menu che lo Chef ha creato. Un connubio nato da una comunione di intenti tra Borghese e l’azienda. “La filosofia di Obicà è di portare l’eccellenza gastronomica italiana in tutto il mondo, tramite prodotti freschi, semplici e non elaborati» ha concluso Paolini.

Obicà quindi si rinnova, e saprà sicuramente stupire sia il pubblico internazionale sia quello più legato alle tradizioni, come quello toscano. «Sono convinto – ha dichiarato ai nostri microfoni Borghese – che condividere sia una cosa naturale anche per i più tradizionalisti. Quello che ho creato per Obicà sono delle versioni molto più piccole di piatti che possono essere messi al centro del tavolo per la convivialità, magari davanti ad una bella bottiglia di vino toscano. E la grande partecipazione di stasera dimostra che la cosa funziona».

Giovandomenico Guadagno

Nato nel 1986, giornalista pubblicista dal 2014. Segue fin da adolescente la politica locale e nazionale, raccontandone le sfaccettature su un periodico fiorentino. Per Toscana News si occupa di eventi, cultura e spettacolo.