Home / In evidenza / ACI Livorno – Vincere imparando alle Giornate della Sicurezza, premiati due studenti
aci livorno
aci livorno

ACI Livorno – Vincere imparando alle Giornate della Sicurezza, premiati due studenti

Proprio come è già accaduto nella scorsa edizione, anche stavolta i vincitori delle due moderne ‘city bike’ messe in palio con il concorso indetto dall’Automobile Club Livorno in occasione della recente Giornata della Sicurezza Stradale, non condividono soltanto l’esperienza vissuta in mezzo ai 30 quesiti a risposta chiusa che hanno composto l’immancabile quiz a tema promosso dall’Ente. Francesco Ferrini e Maria Erica Biagini, entrambi iscritti all’Istituto Tecnico Itis Galilei e reduci di una promozione brillante conseguita al secondo anno della sezione C, sono accomunati anche dalla bravura. Sia quando si trovano sulla strada in qualità di pedoni o ciclisti, sia nei panni di studenti e compagni tra i banchi di scuola.

Il simpatico rituale della consegna delle sopracitate biciclette si è svolta presso la sede dell’Ente in via Verdi ed ha visto intervenire, oltre ai giovani trionfatori accompagnati dai rispettivi familiari, il Presidente della Commissione Giuridica e Tutela Automobilisti dell’AC Virgilio Marcucci e la Professoressa Maddalena Feola, quest’ultima chiamata a fare le veci della collega Luigina Fabiani, referente per l’educazione stradale dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Livorno.

aci livorno

Stessa classe e medesima preparazione in materia di segnaletica, oltre che di pratiche corrette da seguire in caso di emergenza: sfoderando due ‘performances’ praticamente perfette (solo un errore in due), Francesco e Maria Erica hanno sbaragliato un’affolata concorrenza costituita dalle centinaia di altri colleghi studenti labronici che hanno presenziato all’evento annuale coordinato dall’Ufficio Scolastico Provinciale ed ospitato negli spazi verdi del Parco Pertini. Tra i tanti studenti in età di conseguimento del famigerato ‘patentino’ che hanno partecipato alla tradizionale iniziativa promossa presso lo stand dell’Automobile Club Livorno, i quindicenni Francesco e Maria Erica si sono distinti in qualità di veri esperti in materia di sicurezza e responsabilità nel rispetto del Codice della Strada.

Il ragazzo, studente nonché atleta modello visto che è anche un campioncino in erba del canotaggio di casa nostra, ha avuto un compito agevole vista la contemporanea preparazione affrontata per sostenere l’esame di teoria presso una Scuola Guida. Stesso discorso valevole per l’amica, addirittura un passo avanti visto che è già stata capace di superare la teoria nel maggio scorso ed ora attende di perfezionare concretamente la propria tecnica alla guida per affrontare con sicurezza anche l’esame pratico presso la Motorizzazione Civile, in modo da poter finalmente cavalcare l’ambito ciclomotore a cilindrata 50 cc. Grazie all’AC Livorno, nel frattempo durante l’estate entrambi potranno coprire i tragitti verso il mare e gli stabilimenti balneari della nostra costa in sella alle nuove bici.

“L’ACI Livorno si spende ormai da tempo per promuovere temi fondamentali come quello dell’educazione e della sensibilizzazione alla sicurezza stradale” ha sottolineato Marcucci nel corso della consegna informale delle bici da passeggio. Come da tradizione anche per quest’anno l’Ente di via Verdi si è quindi schierato al fianco di una manifestazione ludico-didattica che si pone il fine di incentivare e accrescere soprattutto nelle nuove generazioni sani valori come il senso di responsabilità al volante e in sella. “Un senso di responsabilità che serve oggi più che mai, viste le numerose insidie che continuano ad essere presenti anche lungo le principali arterie delle nostre città – ha concluso Marcucci – A cominciare dalla problematiche relative alla mancata riasfaltatura del manto stradale, legate a loro volta a cause relative alla crisi economica in cui versano le casse di molte Amministrazioni Comunali. Insomma, in situazioni d’emergenza il solo rimedio efficace per limitare i rischi è ridurre drasticamente la velocità e prestare quanta mai attenzione alla guida di qualsiasi mezzo”.

Redazione

La redazione di Toscana News inizia la sua attività nella primavera del 2013 mettendo assieme l’esperienza e le capacità di un gruppo di giovani giornalisti toscani che credono si possa fare informazione in un modo nuovo e con un progetto al passo coi tempi ed in stretto contatto con i propri lettori.